Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: prende sempre più forma la Pallacanestro Pedaso con la conferma di Meconi e gli arrivi di Tombolini e Ortenzi

Continua a prendere forma l'Icubed Pedaso 2017-2018, che si prepara ad affrontare per il terzo anno consecutivo il campionato di C Silver.

La formazione di coach Ionni potrà contare ancora sulle prestazioni di Stefano Meconi: il play-guardia (classe 1989), prodotto del settore giovanile pedasino, è reduce da una buonissima stagione in cui si è messo completamente a disposizione della squadra riuscendo progressivamente a ritagliarsi un minutaggio sempre più importante.

A questa conferma si affiancano due nuovi arrivi: il primo è quello di Marco Tombolini, guardia classe 1987 più volte associata all'Icubed nelle ultime stagioni e ora finalmente biancorosso dopo l'ultima annata vissuta nella vicina Porto San Giorgio con la maglia della Virtus.

Il curriculum di Tombolini parla decisamente da solo: nel suo passato, infatti, ci sono stagioni importanti in B2 tra Gorizia e Potenza e altre da assoluto protagonista con la Stamura Ancona e con Porto Sant'Elpidio, con cui conquistò la promozione in B2 nel 2013.
Negli ultimi anni la carriera di Tombolini si è sviluppata prevalentemente nelle varie versioni della C Regionale con le maglie della Virtus e del Porto San Giorgio Basket, ad eccezione della parentesi in Serie D con gli 88ers Civitanova nel 2016.
Ora per Tombolini si apre una nuova opportunità professionale qui a Pedaso con un ruolo importante all'interno di una società che rimane ambiziosa anche dopo l'addio a coach Camarri.

Il secondo nuovo arrivo risponde invece al nome di Carlo Ortenzi, giovane (classe 1996) play-guardia maceratese che già conosce bene la categoria per averla disputata con le maglie della Virtus Civitanova (stagione 2015-2016) e di Tolentino (spezzone finale dell'annata scorsa), in entrambi i casi in prestito della Poderosa Montegranaro, con cui nella prima parte del 2016-2017 aveva collezionato sette presenze a 2,6 punti in 7,7 minuti di media nel girone D del campionato di Serie B.
Esaurito lo status di under, Ortenzi quest'anno è atteso ad un salto di qualità che, date le notevoli qualità fisiche e tecniche di cui dispone, è senz'altro nelle sue possibilità, a maggior ragione considerando che negli ultimi anni Pedaso ha sempre rappresentato il trampolino di lancio ideale per tanti giocatori.

Ufficio Stampa Pallacanestro Pedaso 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: