Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: arrivano i primi colpi di mercato della Robur Osimo, ecco i primi sei acquisti

Comincerà Lunedì 21 Agosto il nuovo corso della Robur Osimo con la prima seduta di allenamento in vista della prossima stagione nel massimo campionato regionale di serie C Silver.
La storica società osimana riparte con un nuovo progetto fortemente ancorato al territorio, in cui giovani prospetti e giocatori già affermati comporranno il roster a disposizione del nuovo coach Gabriele Marini e del suo staff, composto dall'esperto vice Massimo Balercia e dal secondo assistente Leonardo Castracani.
Tra le certezze della squadra che giocherà le proprie partite in casa la Domenica pomeriggio alle 18.00 al PalaBellini, non potevano che esserci il capitano Giacomo David e l’altro prodotto delle giovanili osimane Giacomo Cardellini, fortemente voluti da società e staff tecnico come solide basi su cui poggiare il nuovo corso.

Ai due unici reduci dell’ultima stagione in serie C della Robur si affiancheranno tre graditissimi ritorni, saranno infatti Carletti, Domesi e Conti oltre all’ex Stamura Bini a completare il pacchetto dei senior a disposizione di coach Marini.
Il nuovo corso della Robur poggia anche, se non soprattutto, sul gruppo di under che avranno un ruolo da protagonista nella prossima stagione.
Grazie alla ferrea volontà del Presidente Buscarini e del dirigente responsabile Caprari, sono stati riportati alla base alcuni dei più interessanti prospetti osimani e non solo che nell’ultima stagione hanno giocato in prestito nei campionati under 18 e 20 eccellenza. I giovani classe 98/99/2000 avranno un ruolo da protagonisti nel nuovo corso della Robur, a testimonianza della volontà di poggiare il progetto societario su solide basi che possano garantire alla squadra un futuro a lungo termine.
Non resta dunque che attendere le prime uscite programmate per Settembre per avere una prima idea di quella che potrà essere la nuova squadra, nel frattempo invitiamo tutti i nostri tifosi a riempire il palazzetto perché la Robur è tornata ed ora ha bisogno di tutti voi.

Ufficio Stampa Robur Osimo


Social

© Riproduzione riservata