Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: al via la nuova stagione de Il Campetto Ancona, saltato l'acquisto di Nedwick

Un sole accecante, e un caldo mitigato da un vento gentile, ha avvolto il PalaPrometeo Estra “L.Rossini” nella tanto attesa giornata di avvio della stagione de Il Campetto Ancona e soprattutto nell’avvio della nuova era della pallacanestro anconetana. Il progetto di portare in alto il basket dorico è finalmente realtà anche sul campo con la squadra pronta a iniziare gli allenamenti agli ordini di coach Maurizio Marsigliani e del suo staff. Obbiettivo unico è quello di diventare squadra vera per il 1°ottobre quando inizierà il campionato di Serie C Silver dove i dorici sperano di recitare un ruolo da protagonisti.
Gruppo al gran completo a eccezione di capitan Daniele Giachi bloccato da impegni professionali, presenti tutti gli under del CAB Stamura Ancona che effettueranno la preparazione, e i volti nuovi da Fabio Ruini a Sergio Maddaloni fino al lituano Valentas Tarolis subito fatto sentire uno di casa. Come previsto (ma non ancora comunicato ufficialmente perchè la Società è in attesa di ricevere la documentazione controfirmata) non c'era, e mai ci sarà, l'americano Nick Nedwick che non ha superato i test fisici di idoneità.

Prima di dare inizio ai lavori tutta la squadra è stata intrattenuta per un breve discorso introduttivo. A nome della Società ha parlato il GM Alessandro Stecconi che ha sottolineato l’importanza di far parte di questa squadra soprattutto in un momento così particolare per lo sport cittadino. La parola poi è passata a coach Marsigliani che ha presentato i punti fermi del suo credo cestistico e quello che chiede alla squadra in questa primissima parte di stagione.
A fare da cornice al gruppo di atleti tutto lo staff dirigenziale che non ha voluto perdersi il varo di questa nuova e ambiziosa creatura cestistica anconetana. Le parole poi hanno fatto spazio alle prime azioni sul parquet. Il preparatore atletico Stefano Rossi ha fatto svolgere i primi esercizi fisici, mentre il collega Lorenzo Evangelisti ha chiamato tutti in sala pesi per la prima dose di lavoro con bilancieri e panche. Una breve seduta di tiro ha chiuso l’allenamento che sarà il primo di una lunga serie indispensabile per rodare al meglio ogni meccanismo.
Il programma di questa prima settimana di lavoro proseguirà con doppie sedute, pesi e atletica al mattino e tecnica al pomeriggio. Mercoledì mattina seduta in spiaggia sul litorale di Palombina, venerdì lavoro in piscina nello storico impianto del Passetto. Per vedere all’opera i bianconeroverdi bisognerà attendere mercoledì 30 agosto con il test del Palarossini contro il PISAURUM BASKET.

Ufficio Stampa Il Campetto Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: