Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: coach Massimiliano Nicolini presenta tutte le novità del Bramante Pesaro

Articolo pubblicato sul Corriere Adriatico del 22 Agosto 2017 a firma di Camilla Cataldo ed inviatoci dall'Ufficio Stampa del Bramante Pesaro

E’ appena ripartita la stagione del Bramante Pesaro in C Silver. Le novità sono grandi, perché per la prima volta la squadra è diventata un gruppo unico con l’Under 20 della Vuelle. “Abbiamo rinnovato e incrementato la collaborazione con il club del Presidente Costa, ora è più profonda e ci alleneremo assieme all’Under 20”, spiega coach Massimiliano Nicolini, che il Sabato alle 18 guiderà la serie C ( mentre il torneo Under 20, il team sarà diretto da Giovanni Luminati).

“Con me ci sarà Gianluca Ugolini e poi voglio ringraziare pubblicamente il dirigente Andrea Piccini, che ha rinsaldato e rinnovato per i prossimi due anni il nostro accordo come società satellite della Vuelle e si è sorbito le mie paranoie durante l’estate”, prosegue Nicolini che ricorda il resto della rosa: “Dall’anno scorso sono rimasti alcuni giocatori di proprietà: Matteo Ricci, Alessandro Ceccolini, Giacomo Nicolini, Andrea Oliva e Filippo Giacomini”.
“La chioccia – continua Nicolini – sarà Francesco Benevelli, lavoro permettendo. Ci aspettiamo un qualcosa di importante da lui. La squadra ha un pizzico di inesperienza, sono usciti Giroli e Amici, ma anche Bongiorno e Benedetti. Serpilli giocherà solo con la serie A e ripartiremo da zero, ma è molto stimolante. Siamo orgogliosi che la Vuelle voglia portare avanti questo tipo di collaborazione, vuol dire che quello che abbiamo fatto ha dato risultati. E noi vogliamo far giocare i giovani. Siamo pronti”.

Gli obiettivi? “Quello minimo è il mantenimento della categoria, poi vedremo. Abbiamo talento e qualità tecniche e speriamo di fare come la passata stagione quando, partiti per salvarci, abbiamo poi lottato per i play off”. E’ prevista solo una retrocessione, dopo i play out. “ Per gli under 20 sarà una bella palestra, ma l’impegno è arduo: due campionato comportano uno sforzo fisico e mentale. Devono essere consapevoli che nessuno regalerà niente, termina coach Massimiliano Nicolini.
Le prime amichevoli saranno il 9 ed il 16 Settembre con Fossombrone; il 13 Settembre contro San Marino mentre il 20 affronteremo l’Urbania.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: