Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: coach Foglietti fa il punto sulla preparazione della Pallacanestro Senigallia

Con Coach Foglietti rivediamo l'amichevole di mercoledì scorso con Fabriano, tracciando un primo bilancio sul momento della Goldengas con lo sguardo al weekend che ospiterà al PalaPanzini la quattordicesima edizione de “Il mare nel canestro”
Abbiamo fatto un buonissimo primo quarto, con la palla che si muoveva e abbiamo fatto canestro trovando molti tiri con spazio. Andando avanti nella partita Fabriano ci ha preso le misure, e lì abbiamo smesso di giocare insieme lasciandoci andare invece in assoli. Se attacchi male poi difendi male, l'una è una conseguenza dell'altra, e negli altri quarti abbiamo sofferto. Al netto del momento di preparazione devo dire che Fabriano mi ha fatto una buonissima impressione, anche per la solidità mostrata, cosa che a noi forse ancora un po' manca.

Nell'amichevole che abbiamo giocato a Perugia abbiamo avuto un pessimo approccio, subendo 46 punti nei primi due quarti. Poi abbiamo avuto comunque una buona reazione riprendendo la partita.
Con Fabriano è stato l'opposto, siamo partiti bene e abbiamo finito male. Quello che mi piacerebbe vedere in campo lo vedo ancora molto poco, è chiaro che c'è ancora molto lavoro da fare. Ci sono molti giocatori nuovi e, non dimentichiamolo, siamo senza Penserini. Non potrebbe essere diversamente.

Per quanto riguarda il torneo di questo weekend dobbiamo tenere presente che siamo sempre in una fase di preparazione e di 'work in progress'.Sarà un ottimo test per vedere se la strada intrapresa ci porta a fare qualche miglioramento. Il risultato, in questo periodo, non è quello che a noi interessa. In questo periodo ci interessa migliorare sotto gli aspetti del gioco e del giocare insieme.

Ufficio Stampa Pallacanestro Senigallia
Andrea Peverada

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: