Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: festa grande per la presentazione della Virtus Civitanova

Grande festa per la presentazione della Rossella Virtus Basket Civitanova all´hotel Cosmopolitan. Tantissime persone presenti, con tutti i bambini e ragazzi del settore giovanile, la prima squadra, lo staff, la società al completo e gli sponsor Trio e Rossella, main partener della società civitanovese per il secondo anno consecutivo.
L´interesse maggiore era ovviamente per i nuovi arrivati in casa Virtus, su tutti Gennaro Tessitore e Riccardo Coviello che saranno sicuramente due pedine fondamentali per coach Rossi, ma anche i più giovani Milisavljevic, Dania e Cassese, con quest´ultimo che ha già fatto vedere ottime cose nelle amichevoli. Annunciato anche il nuovo capitano, Francesco "Ciccio" Amoroso, letteralmente acclamato dai ragazzi che allena, che succede a Mario Tessitore, alla Virtus da undici anni e per sei capitano.

Confermato in blocco invece lo staff guidato da coach Raffaele Rossi, il quale si è detto sicuro che la squadra saprà togliersi le sue soddisfazioni, anche se ovviamente il livello è salito e sarà più difficile della scorsa stagione.
Mattatori della serata il presentatore Marco Adami e il presidente Sergio Mandorlini, che ha esortato i ragazzi a continuare nel solco di quanto mostrato venerdì a Giulianova (amichevole vinta 68-57 dalla Rossella) e a non replicare qualche brutta prestazione vista in questo precampionato.
Hanno poi preso la parola i vari ospiti dell´evento, a cominciare dal sindaco Fabrizio Ciarapica (presente anche il presidente del Consiglio comunale Morresi e l´assessore allo sport Gabellieri), che ha lodato la Virtus, poiché da moltissimi anni porta con orgoglio il nome di Civitanova in tutta Italia e svolge un prezioso lavoro con bambini e ragazzi.

Siamo così passati al presidente FIP Marche Davide Paolini, il quale ha sottolineato la lungimiranza delle scelte della dirigenza e ringraziato per la disponibilità della Virtus nelle attività federali, e al direttore commerciale della Rossella Alessandro Candiani, che ha letto un messaggio dell´eclettico patron Varlonga, purtroppo assente causa impegni di lavoro.
Infine sono stati presentati tutti i gruppi del settore giovanile, seguiti dai coach Amoroso, Mazzalupi, Pancotto e Alessandrini, storico allenatore che portò la Virtus per la prima volta in Serie B2 e si occuperà dell´Under 20 Regionale insieme a Mazzalupi, mentre i gruppi del minibasket (annate dal 2007 al 2012) saranno seguiti dagli istruttori Sagripanti e Sollini.
Il prossimo appuntamento per la Rossella, che ha lanciato anche il nuovo sito www.virtusicivitanova.com, sarà l´esordio in Serie B Old Wild West in casa dell´altra neopromossa Fabriano domenica 1 ottobre, mentre la prima al PalaRisorgimento sarà la domenica successiva alle 18.00 contro i Lions Bisceglie, una formazione sicuramente fra le più competitive sulla carta.

Ufficio Stampa Virtus Civitanova

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: