Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: intervista a coach Marsigliani dopo il positivo esordio de Il Campetto Ancona

E' stato un bel lunedì in casa Campetto Basket Ancona. I due punti in cascina, seppur ottenuti senza troppe difficoltà contro l'ancora troppo l'acerba Virtus P.S.Giorgio, e soprattutto l'annuncio dello sponsor che affiancherà per la stagione Giachi e soci in questa avventura appena iniziata. A fare il punto in questo gaudioso lunedì è coach Maurizio Marsigliani che archivia in tutta fretta l'opening game del PalaSavelli e guarda avanti con la seconda giornata che vuol dire esordio in casa e soprattutto sfida di un fascino probabilmente senza eguali contro il G.S. Robur Basket Osimo.

- Coach, un esordio facile facile per la tua nuova squadra. Due punti in classifica e adesso si ritorna a testa bassa in palestra.
"Abbiamo affrontato una squadra molto giovane, inesperta e che ha bisogno di stare in palestra per crescere tanto. E' stata una partita per certi versi molto strana e atipica. Ad esempio non ho chiesto mai timeout e dove nell'ultimo quarto abbiamo tenuto sempre in campo i nostri quattro under. Il risultato parla chiaro e c'è ben poco da aggiungere se non augurare oggi alla Virtus Basket P.S.Giorgio di crescere tanto e magari inserire un elemento che possa dare una mano in questo progetto."

- Diamo un ultimo sguardo alle spalle. Come è arrivata la squadra a questo inizio di campionato?
"Abbiamo fatto una preseason molto buona anche aldilà delle vittorie che hanno un valore secondario in certi periodi. Voglio soprattutto elogiare il grande lavoro profuso dai preparatori e da tutto lo staff. Ci siamo preparati davvero bene per arrivare pronti all'inizio di campionato. Oggi siamo ancora in un laboratorio dove dobbiamo vedere e sperimentare tante cose sia dal punto di vista offensivo che difensivo però siamo a buon punto. Non sono tutte rose e fiori comunque. Dobbiamo infatti settimanalmente convivere con delle situazioni di emergenza per via di quei giocatori che hanno impegni di lavoro e che quindi non possono essere disponibili in maniera totale. Ovviamente accettiamo queste situazioni che cerchiamo e cercheremo di gestire sempre al meglio."

- Guardiamo ora avanti e domenica arriva la sfida contro la Robur Osimo che è partita benissimo sconfiggendo in casa la Sutor.
"Domenica abbiamo l'esordio in casa ed è una classicissima come Ancona-Osimo. Cercheremo di preparaci al meglio in questi giorni, vorremmo vedere tanta gente sulle gradinate del Palarossini e poter regalare loro una vittoria dando il massimo del nostro impegno"

- Un ultima riflessione sullo sponsor come Luciana Mosconi che da oggi è presente sulle nostre maglie?
"Sono veramente soddisfatto che la Società sia riuscita ad affiancare un marchio di questa importanza. Avere sul petto il nome Luciana Mosconi ci rende ancora più responsabili verso quello che facciamo ogni giorno. Vogliamo regalare al nostro nuovo sponsor una grande stagione."
Dopo il lunedì di riposo la Luciana Mosconi riprenderà il lavoro in palestra nella serata di martedì. Seduta atletica al PalaPrometeo Estra "L.Rossini" con inizio alle 18.45 previsto in sala pesi. Un ora più tardi l'appuntamento sarà in campo.

Ufficio Stampa Il Campetto Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: