Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: convincente esordio per la Victoria Fermo contro gli 88ers Civitanova

Esordio casalingo con vittoria per la Marcozzi Victoria Fermo, che riesce ad avere la meglio sugli 88 ers di Civitanova Marche, al termine di una gara che sembrava poter essere gia’ in archivio all’intervallo. Il punteggio finale di 69 a 54 non deve far pensare ad un match facile per i ragazzi di Marcaccio i quali si sono visti rimontare quasi per intero i 15 punti accumulati all’intervallo lungo (41-26).
Inizio molto positivo per i fermani che con Del Buono e Belleggia piazzavano un terribile 12 a 1 dopo appena tre minuti, ma gli ospiti rientravano prontamente in gara con le triple di Tappatà Bovari e Bordignon, tali da ridurre lo svantaggio a soli due punti al primo mini intervallo (21-19). Nel frattempo entra bene in gara anche Bernard, che riesce a colpire col gioco spalle a canestro e diventerà una spina costante per tutto il resto della gara per la difesa ospite, se non perche’ limitato dai falli e Mancini trova bei canestri in penetrazione. Si va al riposo di metà gara sul piu’ quindici e con il match saldamente in mano a Mancini e compagni, con la Marcozzi che ha ruotato dieci giocatori sui dodici a disposizione e con ognuno di loro che fa la cosa giusta al momento giusto.

Da rimarcare il ritorno al campo di gioco per Loris Verdecchia, dopo tre anni di inattività, polveri un po’ bagnate ancora ma sempre lucido nel dare l’apporto necessario alla vittoria, con assist recuperi e freddezza dalla lunetta quando serviva chiudere il match negli ultimi minuti. Il ritorno degli ospiti in campo sorprende i padroni di casa, che per lunghi tratti litigano col canestro e perdono la sicurezza vista nei primi venti minuti di gioco. Sta di fatto che la gara torna in equilibrio sul 48 a 43 prima degli ultimi dieci minuti di gioco e si arriva al meno due ad inizio ultimo quarto. I canestri di Belleggia e Ricci pero’ ridanno ossigeno alla Marcozzi che con la tripla di Del Buono, sembrano allontanare di nuovo il pericolo, ma prontamente Bordignon riporta sotto i suoi sul meno quattro. Sara’ questo pero’ l’ultimo sussulto ospite, l’undici a zero degli ultimi tre minuti di gioco consegna la sofferta ma meritata vittoria alla Marcozzi che esulta alla sirena finale.
Buon esordio pertanto contro un avversario forte che certamente fara’ bene nel campionato appena iniziato, chiaramente la condizione atletica di Mancini e compagni, andrà migliorando col passare delle giornate e magari certi cali saranno meno evidenti in certi momenti della gara. Da segnalare l’esordio in categoria per Scocco classe 2000 e Raccichini classe 99, entrambi con personalità e senza timori reverenziali. Ora la Marcozzi è attesa già dal derby stracittadino che la vedrà opposta all’altra squadra fermana, sabato prossimo 14 ottobre alle ore 18 alla palestra Coni.

Victoria Fermo - 88ers Civitanova 69-54

Fermo: Mancini 12 Scocco 2 Del Buono 11 Marota 2 Belleggia 10 Bernard 19 Verdecchia 8 Ricci 5 Raccichini, Spicocchi, Menghini ne D’onofrio ne. All. Marcaccio

Civitanova: Cuna 3 Nikic 1 Bordignon 12 Pagliariccio 5 Ferraro 2 Bovari 8 Tappata’ 7 Evangelisti ne Pacioni, Minnucci ne Testasecca 17. All. Palmieri

Ufficio Stampa Victoria Fermo

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: