Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: il Campetto Ancona espugna Recanati e firma il tris

Obbiettivo centrato per la Luciana Mosconi Ancona che ottiene la terza vittoria consecutiva in questo brillante inizio di stagione e continua il suo percorso di crescita cercando di trovare l'amalgama completa di un gruppo fondamentalmente ancora tutto nuovo. Al PalaCingolani di Recanati la squadra di Marsigliani ha dato nuovamente l'impressione che le basta delle repentine accelerate per creare divari poi incolmabili al cospetto di validi e volenterosi avversari. La A.D. Pallacanestro Recanati ha destato ottime impressioni, soprattutto dal punto di vista caratteriale, ma ha ben poco potuto davanti alle prepotenti spallate inferte dall'avversario. Come era successo contro Osimo, anche a Recanati la Luciana Mosconi è andata a strappi ma le sono bastate un paio di decise impennate per chiudere ogni discorso. Tutti gli uomini di biancoverdi sono andati a referto e c'è stato giusto spazio anche ai giovani che hanno dimostrato il loro valore e livello attuale.

I dorici si presentano con Baldoni in borghese. Il ginocchio dolorante sconsiglia forzature e martedì il giocatore effettuerà una risonanza per saperne di più. Maddaloni è in campo ma non al meglio e verrà poi giustamente centellinato. Recanati è senza l'ex Cuccoli e Vidakovic, impegnati con la squadra di Serie B. A tal proposito è doveroso ammettere e replicare che la Società leopardiana ha chiesto nelle settimane scorse il posticipo della gara di 24 ore per consentire il rientro dei due giocatori. Il Campetto Basket si è trovato però costretto a rifiutare lo spostamento solo perchè nella giornata di domenica non avrebbe avuto a disposizione ne Ruini ne capitan Giachi alle prese con rispettivi impegni lavorativi. Della serie, "sportivi si, masochisti no".

La sfida del PalaCingolani racconta di una Luciana Mosconi sorniona all'inzio (4-0 per i locali) e che trova le prime risposte da un buon Filippo Centanni. Sorpasso ospite e break fino al 4-11 dopo 5'. Recanati si muove bene e la difesa dorica non è impeccabile. Sul 7-11 entra in campo Ruini e accende la luce. L'esperto reggiano arma la manona di Tarolis per un paio di appoggi facili da sotto e il vantaggio ospite si dilata fino al 23-8 del 10' con un parziale di 12-1 per Ancona negli ultimi 4'e mezzo di quarto.
Recanati resiste nel secondo periodo grazie a una buona precisione da oltre l'arco complice ancora una difesa anconetana poco attenta specie sugli scarichi e pick'n roll. Tarolis nel frattempo arriva in doppia cifra e segna il 16-31. Recanati colpisce da fuori con continuità ma la Luciana Mosconi gestisce il momento di maggiore pericolosità offensiva dell'avversario e va al riposo sul 45-28.

Nella ripresa Redolf e Tarolis aggiornano il massimo vantaggio al +21, i giochi sembrano già fatti ma i padroni di casa non guardano troppo il punteggio e continuano a lottare con vigore su ogni pallone. Ne esce una sfida combattuta sebbene Ancona tenga in mano il risultato. Tarolis continua la sua dittatura sotto i vetri. si fanno vedere Pajola e Luini e il divario sostanzialmente rimane quello. A metà di terzo quarto si scaldano un pò gli animi con il fallo tecnico fischiato a Ruini beccato dal pubblico locale. Recanati va sul -19 (39-58) ma poi subisce un nuovo break che la affonda di nuovo. Ci sono 9 punti di Tarolis nel 16-6 per gli anconetani che terminano il terzo quarto sul 74-45. Come era già successo nella prima giornata a P.S.Giorgio, la Luciana Mosconi termina la partita con il quintetto solo di under e capitan Giachi. La musica non cambia nell'ultimo capitolo di partita, Ancona va sul velluto anche con i suoi giovani e chiude sul 89-58 finale. Missione compiuta.

PALL.RECANATI-LUCIANA MOSCONI AN 58-89

PALL.RECANATI
: Larizza, Armento 14, Mordini 3, Sorrenti 2, C.Cingolani, Ciccarelli 4, Schiavoni S. 3, Larizza 5, Ottaviani 6, Pezzotti 18, Schiavoni F. 1, Cingolani F.2. All.Giorgi

LUCIANA MOSCONI
: E.Centanni 10, F.Centanni 10, Ruini 5, Zandri 2, Giachi 4, Luini 11, Tarolis 24, Maddaloni 2, Redolf 12, Pajola 9. All.Marsigliani

Arbitri
: Buresta e Siliquini
Usciti per falli: Giachi
Parziali: 8-23, 28-45, 45-74.

Ufficio Stampa Campetto Basket Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: