Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: la Victoria Fermo cade nel derby contro il Basket Fermo

Dopo il buon esordio di campionato, arriva la prima sconfitta per la Marcozzi Victoria Fermo nella stracittadina contro il Fermo Basket. Netto il divario alla sirena tra le due squadre (80-50) anche se i primi due quarti, pur con i padroni di casa a riposo sul piu’ dieci, erano stati sostanzialmente equilibrati. La difesa aggressiva del Fermo Basket fin dalla prima palla a due ha mandato fuori giri Mancini e compagni, i quali con percentuali scadenti sia da fuori che da sotto, sono stati sempre di rincorsa agli avversari che dopo essere stati sorpassati sul 20 a 21 piazzano un 11 a 0 che riporta il match verso i gialli di casa. La ripresa vede lo stesso trend con i padroni di casa molto piu’ aggressivi e con la Marcozzi gia’ carica di falli in alcuni elementi che si perde dietro le inutili proteste verso la direzione di gara, rea di tollerare quel tipo di difesa, ma che serve solo a far uscire mentalmente dal match la Marcozzi.

Il solo Scocco sembra essere della partita e terminerà con 14 a referto. Nell’ultimo parziale sul 55 a 41 servirebbe un mezzo miracolo per ribaltare la partita, ma non ci sono le condizioni per poterlo fare; dopo l’ennesima svista arbitrale ci scappa pure il secondo tecnico per proteste al coach e la conseguente espulsione di Marcaccio. Gli ultimi sette minuti con la gara gia’ ampiamente in cassaforte per i padroni di casa servono solo per allargare il divario alla sirena finale.
Una battuta d’arresto che ci poteva anche stare nel derby, magari non in queste proporzioni; riteniamo che tra le due squadre non ci sia un tale divario. Sperando che la lezione serva per il futuro, soprattutto per quanto concerne la protesta verso il duo arbitrale, che ammesso possa essere in cattiva giornata, non deve essere il motivo per cui si perda la concentrazione della gara.
Il prossimo impegno per la Marcozzi sara’ sabato prossimo 21 ottobre alle ore 18,30 alla palestra Leti contro i Fochi Tolentino, per un pronto riscatto.

VICTORIA FERMO: Mancini 1 Scocco 14 Del Buono 8 Belleggia 2 Verdecchia 11 Bernard 7 Spicocchi 2 Raccichini 3 Menghini, D’onofrio , Fenucci. All. Marcaccio

Ufficio Stampa Victoria Fermo

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: