Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: la Vigor Matelica ospita Porto San Giorgio, Cardenas pronto all'esordio

Dopo aver colto la prima vittoria stagionale a San Benedetto la Vigor Halley Matelica vuole concedere il bis e regalare al suo pubblico il primo successo, contro la Virtus Porto San Giorgio. Dopo la prima partita di rodaggio della prima partita, a San Benedetto il nuovo centro Mbaye ha fatto la differenza, insieme con il leader silenzioso della squadra Pelliccioni. Venti punti a testa per i due e Vigor che rompe il digiuno.
Rossi e compagni hanno ora avuto un’altra settimana per imparare a sfruttare le potenzialità di un lungo che può essere un punto di riferimento anche in attacco, sottocanestro (mentre il “fuggitivo” Tage, preso in estate, aveva altre caratteristiche).

Ma i tifosi potranno godersi oggi un nuovo importante debutto dell’atteso esterno Raul Cardenas, che nei piani estivi doveva essere una delle principali bocche da fuoco offensive dei biancorossi. Ieri ha svolto il suo primo allenamento e oggi inizia il suo campionato in maglia biancorossa. Non ci si potrà attendere ovviamente la luna (il giocatore arriva di sicuro allenato, ma l’intesa con i compagni è tutta da inventare), ma sarà la prima occasione per i tifosi di vederlo in azione. Ancora in borghese invece un convalescente Alessio Sorci.
Avranno contro una quadra giovanissima (tutta formata da giocatori delle ’97, ’98 e ’99), rinforzata dal recentissimo arrivo del pivot lituano Mezems, un ragazzo anche lui comunque. Dunque ritmi forsennati, gambe e tanta generosità saranno le principali risorse avversarie.

Ufficio Stampa Vigor Matelica

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: