Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Promozione C: l'Independiente Macerata espugna Castelfidardo con un ottimo ultimo quarto

L'Independiente Macerata espugna il campo della Vis Castelfidardo al termine di una gara molto combattuta. I locali partono subito forte e chiudono il primo parziale avanti 20-9, prima di subire il ritorno dei maceratesi che riescono ad accorciare lo svantaggio fino al -4 (32-28) del sirena di metà gara. Il match si mantiene equilibrato con le due squadre che si alternano in testa nel punteggio senza però mai riuscire ad operare break importanti. L'Independiente riesce a piazzare l'alungo decisivo nell'ultimo quarto, quando con un parziale di 6-20 chiude definitivamente la gara a proprio favore. Migliore in campo Mancini, autore di 18 punti, mentre ai locali non sono bastate le buone prove di Fabbri e Merli, autori rispettivamente di 15 e 14 punti.

Vis Castelfidardo - Independiente Macerata 47-63

Castelfidardo
: Bambozzi, ne, Mobili, Montali, Flamini 7, Catena N., Pizzichini, Burini 3, Fabbri 15, Merli 14, Croia 3, Catena T. 3, Marangoni 2. All. Pirri

Macerata
: Trillini 9, Scoppa 1, Curzi 4, Porfiri ne, Coppari 11, Iommi 2, Orioli 5, Mancini 18, Medei 2, Picecchi 2, Pepi 1, Lancioni 8. All. Castellani

Parziali
: 20-9, 12-19, 9-15, 6-20.
Progressivi: 20-9, 32-28, 41-43, 47-63.
Usciti per 5 falli: Marangoni (Castelfidardo), Coppari e Lancioni (Macerata)
Falli: Castelfidardo 27, Macerata 22.
Tiri da 3 punti: Castelfidardo 4, Macerata 5.

Arbitri: Paciaroni e Tempesta

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: