Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: Il Campetto Ancona contro il Falconara Basket alla ricerca del poker

Quarta giornata di campionato per la Luciana Mosconi Ancona che. forte dei 6 punti in classifica dopo 3 giornate, vuole proseguire la sua marcia da capolista. Si torna a giocare al PalaPrometeo Estra "L.Rossini" dove ci sarà la visita del Falconara Basket, formazione che arriva con un bilancio di una vittoria dopo tre uscite. I bianconeroverdi hanno tutte le intenzioni di proseguire ma ci sarà da fare i conti contro una formazione di spessore nonostante i risultati non abbiamo dato positive risposte. Vittoria alla prima giornata contro il Pisaurum e poi le sconfitte di Montegranaro e in casa contro Osimo, la formazione di coach Reggiani chiede al match di Ancona una vittoria per alzare le proprie quotazioni e iniettare nel gruppo ampie dosi di fiducia.

La squadra è composta da elementi di spessore ed esperienza in grado di affrontare qualsiasi tipo di avversario. Il metronomo è il pesarese Andrea Nardini (11.3 punti di media finora, 15 nell'ultima contro Osimo) pronto a dettare i ritmi in un quintetto che trova in Ludovico Chiorri una delle sue bocche di fuoco principali (18 di media, 24 domenica contro la Robur). Avvicinandosi a canestro c'è il duo senigalliese formato da Nicola Catalani (7 ppg) in grado di occupare tre ruoli all'interno del game plan falconarese, e Francesco Alessandroni (7 ppg) altro elemento di fare molto male con il suo tiro da fuori. Il reparto lunghi vede i centimetri di Daniele Righetti, che non è stato ancora impiegato ma che dovrebbe fare il suo esordio proprio al Palarossini, quelli di Valerio Giorgini, ormai una garanzia anche in fatto di esperienza, e di Alessandro Ciampaglia, interessante elemento scuola Aurora Jesi lo scorso anno in Serie B a Taranto e Viterbo e smanioso di mettersi in mostra in questa stagione per lui decisiva.

Il roster di Reggiani è poi completato dai giovani Migliorelli e Lodico, da Matteo Battagli, che però non dovrebbe essere a disposizione causa una botta al setto nasale rimediata nell'ultima partita, e dall'esperto Marco Quondamatteo.
La Luciana Mosconi ha trascorso una settimana piuttosto regolare. Nella giornata di martedì Baldoni ha effettuato una risonanza al ginocchio dolorante che lo aveva tolto alla squadra nella partita di Recanati e alla prima giornata contro P.S.Giorgio. Non sono stati rilevati particolari problemi se non una infiammazione con la quale il lungo anconetano dovrà convivere e gestirsi. "Baldo" si è allenato con la squadra e sarà quindi di nuovo al suo posto così come Sergio Maddaloni che sembra aver smaltito il problema muscolare accusato nella gara casalinga contro Osimo.

Anche contro Falconara la Luciana Mosconi conta di avere nuovamente la numerosa cornice di pubblico avuta nell'esordio casalingo contro Osimo. Anche in questa occasione ci sarà la presenza dei baby del CAB Stamura Ancona che riempiranno con il loro vigore le gradinate del palasport.
Palla a due ore 18.00. Arbitri Renga di Folignano ed Esposito di San Benedetto del Tronto.
INGRESSO COME IN TUTTE LE PARTITE DELLA LUCIANA MOSCONI E' GRATUITO

Ufficio Stampa Campetto Basket Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: