Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: preziosa vittoria per il Montemarciano Basket ad Ascoli

Preziosa vittoria del Basket Montemarciano che nella sua seconda trasferta stagionale espugna il difficile campo dell’Ascoli Basket. I ragazzi di coach Simone Simoncioni dopo aver tenuto in mano le redini del gioco per tre quarti di partita con un vantaggio di 18 punti riescono nella seconda metà dell’ultimo quarto a farsi rimontare il vantaggio concedendo ai locali di arrivare sul -3 ( 64 a 61 ) prima che Cardinaletti per gli ospiti con un paio di giocate d’esperienza riportasse i suoi sul +8 ed alla vittoria finale.
E’ stato un Montemarciano basket bello da vedere in campo nonostante le importanti assenze di Norato, Petrina, Carbonari Andrea e l’uscita prematura per falli di un ottimo Guida.

Pronti via ed il Montemarciano con un Novelli in gran spolvero mette subito le cose in chiaro: non sarà una passeggia per Ascoli. La guadia anconetana grazie alla sua “mano morbida” realizza canestri importanti per il Montemarciano coadiuvato da un Matteo Guida in gran spolvero. Montemarciano fa la partita ed Ascoli che non si aspettava un avvio simile è li ad inseguire. Fine primo quarto 22 - 15 Montemarciano.
Nel secondo quarto sono sempre gli ospiti a “menare le danze” nel rettangolo di gioco. Guida - De Fenza puniscono gli errori difensivi locali che provano in tutti i modi a rientrare in partita con Mattei ed Addazzi. Il terzo fallo sanzionato a Mazzella per i locali toglie dalla partita la principale “bocca di fuoco” per gli ascolani che chiuderanno il primo tempo in svantaggio: 37 - 29 Montemarciano.

Al rientro dal “riposo lungo” il Montemarciano continua a macinare gioco con Cardinaletti che inizia a carburare.
Il quinto fallo di Guida toglie al Montemarciano ed al suo coach uno dei suoi leader ed uomini chiave in campo. Il Montemarciano nonostante il vantaggio sente oltremodo la pesante assenza del lungo anconetano. De Fenza - Paolinelli - Luccioni sono chiamati a fare gli straordinari sotto canestro per ovviare alla differenza fisica con gli ascolani. Fine terzo quarto 44 a 56 Montemarciano.

L’ultima franzione è la più bella di tutta la partita per intensità di gioco. Un quarto non certo adatto ai deboli di cuore.
Il Montemarciano con Cardinaletti e Novelli in avvio piazza subito un 6 a 0 e vola sul 62 a 44. Sembra la fine per Ascoli ma guai a sottovalutare la verve e l’esperienza dei bianconeri locali. Ascoli non ci sta, Mazzella ed Addazzi iniziano a menare le danze. Il Montemarciano soffre l’assenza di Guida prima e capitan Paolinelli poi che uscirà anche lui dalla contesa per falli. I locali silenziosamente recuperano il pesante svantaggio passando dal 62 a 44 al 64 a 61 in un amen. Il Montemarciano sente il fiato sul collo dei locali i quali arrivati sul -3 commettono un ingenuità mostruosa. Palla in mano per Ascoli e fallo tecnico al suo play il quale protesta con gli arbitri. Dalla linea del tiro libero sale in cattedra De Fenza il quale realizza un 2 su 2 importante ridando una boccata d’ossigeno ai suoi.

La seguente tripla di Cardinaletti porta gli ospiti sul +8 ( 70 a 62 ) scrivendo i titoli di coda. Ascoli non né ha più e deve arrendersi. Finale 65 - 71 Montemarciano. Era importante vincere lontano dalle mura amiche per dare seguito a quanto di buono si è visto fin ora in campo. Vincere su un campo difficile contro una squadra esperta come Ascoli non era certamente facile.
Ora incamerati due punti importanti, testa cuore e grinta sono rivolti a mercoledì 25 ottobre quando al PalaMenotti di Montemarciano arriva la capolista ed imbattuta Tolentino. Una sfida che fino a qualche anno fa valeva la vetta in serie C Regionale, una sfida dal sapore antico che mette di fronte Davide contro Golia…
Let’s GO Montemarciano Basket.

U.P.R. Montemarciano Basket: Cardinaletti 20, Novelli 18, Carbonari P, Guida 16, De Fenza 13, Guercio, Di Lenardo, Paolinelli, Luccioni 4, Norato ne.
All.re Simoncioni Simone.

Ufficio Stampa Montemarciano Basket

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: