Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 14 Regionale: trasferta da dimenticare per il Basket Fermo a Macerata

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/05-11-2017/under-14-regionale-trasferta-da-dimenticare-per-il-basket-fermo-a-macerata-270.jpg

Social

Brutta sconfitta della Fermo Basket nel campionato U14M in casa della Basket Maceratese. Il punteggio di 71 a 31, se da una parte mostra l’impatto traumatico della prima di campionato per la selezione giallo-blu, dall’altra non rende l’idea della dinamica della partita. I ragazzi fermani sono rimasti incastrati, sin dalle prime battute, dalla morsa fisica e agonistica dei loro avversari senza avere la forza di reagire e venir fuori con la necessaria determinazione. Ad aiutare i ragazzi maceratesi nella loro opera di pressione costante a tutto campo è intervenuto anche l’arbitro con una direzione di gara a dir poco discutibile, lasciando correre, oppure senza vedere, i numerosi falli che gli atleti maceratesi inevitabilmente compivano.

Dopo le proteste del caloroso pubblico ospite il direttore di gara, che aveva l’attenuante di essere da solo a svolgere il suo compito, è andato letteralmente in panne, fischiando due tecnici a un tranquillissimo coach Marilungo che lasciava la panchina a metà del terzo quarto. La partita si è innervosita, i ragazzi fermani guidati in panchina dal capitano Pelati hanno iniziato a reagire fisicamente alle continue pressioni dei maceratesi. Al punteggio finale vanno quindi aggiunte quattro espulsioni dal campo di gioco per somma di falli, ovviamente tutti nelle fila della Fermo Basket.

A parte la cronaca da campo di rugby, non si possono non sottolineare i limiti che la squadra fermana ha mostrato, poco attenta in difesa, pochissimo determinata in attacco, una squadra che manca ancora di personalità, nonostante le potenzialità tecniche e di centimetri che non le mancano. Ci sarà molto da lavorare in settimana per affrontare più serenamente la prossima partita in casa, che vedrà contrapposta la formazione di coach Marilungo alla Sacrata Basket di Porto Potenza.

Ufficio Stampa Basket Fermo

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: