Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 16 Femminile: cade a Jesi il Porto San Giorgio Basket Bianco

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/07-11-2017/under-16-femminile-cade-a-jesi-il-porto-san-giorgio-basket-bianco-270.jpg

Social

Monday night amaro per il gruppo 2003/2004 biancoverde, che ancora una volta vede sfumare il premio della vittoria sul rush finale..le ragazze di coach Ficiarà, impegnate sotto leva nel campionato U16, si oppongono con orgoglio alla formazione jesina trascinata dalla forte Sara Sekah e tengono la partita in equilibrio per larghi tratti, conducendo l’incontro in avvio e trovando la forza di riequilibrarlo nell’ultimo periodo.
Avvio concentrato delle sangiorgesi molto reattive in difesa, tanto da concedere la miseria di soli 7 punti alle padroni di casa nei primi 10’..in attacco, le biancoverdi peccano qualche volta di cattiveria non riuscendo a capitalizzare a dovere quanto di buono costruito.

Nel secondo quarto, le locali rientrano in partita approfittando del calo di intensità delle nostre ragazze, spesso attratte dal raddoppio sulla lunga locale, prestando così il fianco a facili soluzioni offensive delle avversarie: all’intervallo lungo Jesi conduce di 4 punti.
Al rientro dagli spogliatoi, la formazione di casa prova ad allungare, facendo frequente ricorso al pick and roll: le biancoverdi mostrano una buona capacità di lettura difensiva sugli schemi jesini, ma paradossalmente pagano alcune amnesie che ci fanno sbandare per qualche minuto; il finale di quarto ci vede però recuperare terreno ed il periodo si chiude in sostanziale equilibrio con Jesi ancora avanti di 6.

Le biancoverdi approcciano con ferocia l’ultimo periodo piazzando subito un parziale di 5-0 che le riporta in scia delle jesine e a metà tempo completano un parziale di 12-4 che consente loro di mettere la testa avanti sul 40-42. Purtroppo alle nostre ragazze manca in questa fase la malizia e l’esperienza di “uccidere” la partita e le padroni di casa ne approfittano per piazzare il letale controparziale che chiude la contesa.
Ancora tanti segnali positivi da un gruppo che cresce a vista d’occhio: sensibilmente migliorate le percentuali ai tiri liberi (fatali nella trasferta pesarese), si sono apprezzate buone trame offensive; da registrare alcuni meccanismi difensivi, ma siamo di fronte a “peccati di gioventù”, destinati a svanire una volta completato il necessario bagaglio d’esperienza.

Sabato prossimo per le giocatrici di coach Ficiarà esordio casalingo contro il Cab Stamura 2003: alla Palestra “Nardi” (palla a due alle ore 18) tutta la famiglia del Porto San Giorgio Basket si stringerà al loro fianco per spingerle a conquistare il primo successo.

Forza ragazze, #nonmolliamomai

Aurora Jesi - Porto San Giorgio Basket “Bianco” 51-42 (7-11; 24-20; 36-30)

Ufficio Stampa Porto San Giorgio Basket

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: