Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A2: la Poderosa Montegranaro centra il pokerissimo contro Forlì

Secondo posto mantenuto, imbattibilità interna ben salda, un sogno ad occhi aperti ancora in mano. Una autoritaria XL EXTRALIGHT® trafigge senza appello la Unieuro Forlì, centrando una clamorosa quinta vittoria consecutiva che tiene i gialloblu nel terzetto alle spalle della capolista imbattuta Trieste nella classifica del girone Est del campionato di Serie A2. Una prova di maturità quella dei veregrensi, che anche in una giornata tutt’altro che memorabile al tiro e con un Corbett sotto i suoi altissimi standard (11 punti ma 0/6 da 3 punti), mettono fisico ed intensità per irretire una Forlì che, complice l’assenza dell’infortunato Diliegro, è stata capace solo nel terzo quarto di mettere davvero paura alla squadra di coach Ceccarelli. È stata la coppia Powell-Amoroso a fare malissimo ai romagnoli: 35 punti e 22 rimbalzi in coppia sono l’eloquente bottino del tandem gialloblu, imprendibile per lunghi forlivesi. Ma sarebbe ingeneroso non citare la bella prova di Gueye, determinante in difesa, a rimbalzo e anche al tiro, gonfiando la retina proprio nei momenti più delicati del match.

Sembrava potesse essere una passeggiata di salute per la Poderosa quando in avvio una Unieuro incapace di mettersi in partita colleziona palle perse su palle perse (ben 8 nei primi 10’) lasciando strada ad una XL EXTRALIGHT® cinica nel colpire sui punti deboli dell’avversaria. Il 22-7 del 9’ sembra già far capire che aria tiri e anche se nel secondo periodo i gialloblu frenano, il canestro a fil di sirena di Rivali per il 37-20 di metà gara sa già di viale del tramonto per le speranze di una Unieuro cui non riesce davvero nulla. La musica cambia drasticamente rientrando dagli spogliatoi e lo fa principalmente per i forlivesi ritrovano un Naimy fin lì spettatore non pagante. Tre triple in un amen del play israeliano scuotono la Unieuro contro una Poderosa che invece sembra presa in contropiede. In 5’ Forlì realizza 21 punti dopo averne messi 20 nei primi 20’ e quando pure Jackson morde dall’arco i biancorossi sono addirittura a -2 (43-41 al 25’). Nel momento più complicato dalla serata, è Gueye a firmare la tripla che ridà fiato ai gialloblu, poi qualche lampo di Corbett li tiene su mentre la difesa cerca ancora le contromisure ad una Unieuro che sembra una squadra diversa da quella vista nel primo tempo.

Gli ospiti, però, finiscono la benzina proprio quando sembravano averne di più: la difesa veregrense ringhia su ogni pallone, costringendo Forlì a restare all’asciutto per 6’ e quando Bonacini sblocca i suoi la Poderosa era già scappata di nuovo a +16 (64-48 al 35’). Il play-guardia biancorosso è l’ultimo ad arrendersi, ma una tonante schiacciata di Powell chiude i conti e fa esplodere i 2500 del PalaSavelli. Altro giro, altra impresa e domenica è tempo di derby: all’Ubi Bpa Sports Center di Jesi ad aspettare c’è la Termoforgia per un match che pochi ad inizio stagione avrebbero pronosticato potesse valere il secondo posto.
Queste le dichiarazioni di coach Ceccarelli in sala stampa: “

XL EXTRALIGHT® MONTEGRANARO-UNIEURO FORLI’ 77-62

MONTEGRANARO: Angellotti, Rivali 2, Campogrande, Maspero 16, Treier, Zucca 2, Corbett 11, Amoroso 15, Urso, Powell 20, Gueye 11. All.: Ceccarelli.

FORLI’: Castelli 4, Fallucca 5, Naimy 10, Campori, Jackson 11, Gallera, Bonacini 12, Severini 7, Thiam 3, De Laurentiis 9. All.: Valli.

PARZIALI: 24-10, 13-10, 16-28, 24-14.

Ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: