Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 15 Regionale: Il Campetto Ancona torna a mani vuote dalla trasferta di Matelica

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-11-2017/under-15-regionale-il-campetto-ancona-torna-a-mani-vuote-dalla-trasferta-di-matelica-270.png

Social

Prima sconfitta stagionale per il gruppo biancoverde classe 2003 dell’Under 15 Regionale. I ragazzi di coach Ruini chinano il capo in casa della Vigor Matelica, altra squadra a punteggio pieno dopo due turni, chiudendo così un week end amaro per i colori dorici nei confronti dei matelicesi bissando la sconfitta della prima squadra di C Silver. Uno stop arrivato nonostante un buon avvio dei biancoverdi ospiti capaci di chiudere in vantaggio un altrettanto positivo primo quarto (19-25).

Nei secondi 20′ di gioco i locali si fanno già più arrembanti e nasce una partita molto equilibrata che porta le due squadre all’intervallo divise soltanto da due punti (33-35). E’ il terzo quarto il momento decisivo dell’incontro. Matelica mette a segno un break di 21-9 che spegne gli ardori stamurini e innonda di inerzia i padroni di casa. Un predominio che continuerà anche nell’ultimo capitolo di gara con la Vigor capace di chiudere sul 72-55 finale.

Tabellino Il Campetto: Gavaudan 4, Gallazzi 4, Buscia 9, Bruglia 2, Spinsanti 4, Pesaresi, Squillaro, Tronchi 6, Martella 8, Straniero 2, Capannelli, Spuri 18. All.Ruini

Prossimo turno, sabato 18 novembre alla Palestra “Falcone” (ore 18.00) contro il Taurus Jesi.

Ufficio Stampa Cab Stamura Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: