Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: Basket Maceratese e Basket Recanati protagoniste del progetto "Leopardi allo Sferisterio"

Uno dei problemi che spesso colpiscono le società cestistiche che fanno attività giovanile in questi ultimi anni è senza dubbio quello delle "annate povere" cioè quello in cui troppi pochi ragazzi della stessa annata si ritrovano per fare un campionato di categoria. In questi casi le soluzioni più gettonate sono due, o si aggregano i ragazzi al gruppo immediatamente precedente, ma questo in molti casi non si può fare, o si cercano delle collaborazioni con altre società più o meno vicine che abbiano una visione simile della pallacanestro e dei valori da insegnare e,naturalmente, con lo stesso problema di carenza.

Da questa esigenza è nato il progetto "Leopardi allo Sferisterio" in cui ABM U.S. Basket Recanati hanno unito le proprie forze per formare insieme una squadra che partecipa al campionato under 13 elite, il massimo campionato regionale di categoria.
L'accordo stipulato in nome e per conto delle reciproche società dal responsabile tecnico del settore giovanile maceratese Giovanni Albanesi,dal suo omologo in casa recanatese Nicola Scalabroni e dal direttore sportivo Marco Raffaelli, prevede la partecipazione di sette atleti maceratesi ed una decina di Recanati che saranno allenati da Samuele Campetella che si avvarrà della preziosa collaborazione di Antonella Sirianni.

La squadra scenderà in campo con i colori gialloblu e naturalmente le partite casalinghe si disputeranno a Recanati, i tre allenamenti settimanali saranno invece alternati, due in comune, uno a Macerata il mercoledì ed uno a Recanati il giovedì, ed uno che le rispettive società organizzeranno da soli. Un grazie alle società che ci hanno permesso lo sviluppo di questo progetto affrontando e risolvendo problemi non da poco e con questo dimostrando che tengono al loro settore giovanile con i fatti e non solo con dei proclami di inizio stagione ed un caloroso in bocca al lupo per tutta la stagione ad atleti, allenatori e dirigenti.

Ufficio Stampa Basket Maceratese

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: