Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: Fossombrone - Il Campetto Ancona, l'analisi di coach Marsigliani

"Era una partita a cui tenevamo molto, sia per il prestigio del nostro avversario sia per i motivi di classifica. E' stata davvero una bella vittoria che ci da un'ulteriore dose di entusiasmo e carica. Ora godiamocela in questo lunedi di riposo, poi da domani di nuovo concentrati pensando alla prossima partita".

Coach Maurizio Marsigliani è ovviamente soddisfatto del risultato che la sua Luciana Mosconi Globo ha ottenuto nel big game della 9a giornata contro Fossombrone, co-inquilina di Giachi e soci al primo posto in classifica. Una partita dai due volti iniziata lasciando l'inerzia agli avversari e poi segnata da un crescendo bianconeroverde che ha finito per stritolare i padroni di casa alla fine sommersi da 20 punti di scarto.

"E' stata una partita dove siamo stati capaci di cambiare volto - prosegue il tecnico anconetano - Un approccio piuttosto morbido, dove abbiamo lasciato Fossombrone primeggiare sfruttando le sue caratteristiche principali, al quale abbiamo fatto seguire un ottimo secondo tempo, in particolare un grande ultimo quarto dove siamo cresciuti esponenzialmente e non lasciato più respirare l'avversario. Dato piuttosto emblematico è il numero dei punti che abbiamo subito: 49 nel primo tempo, solo 16 nel secondo. Segno chiaro e tangibile che è stata invertita la rotta."

Qual'è stata la causa scatenante di questa metamorfosi radicale della squadra all'interno della stessa partita?
"Siamo tornati in campo nella ripresa con la piena convinzione che solo con una buona difesa si possono vincere le partite. I ragazzi lo hanno interpretato alla perfezione il piano partita nel secondo tempo con una prova di forza importante. E alla fine il risultato è stato totalmente dalla nostra parte."

Una prova corale della squadra. Tutti i ragazzi scesi in campo hanno dato un grande, fondamentale, contributo alla causa.
"Verissimo, tutti sono stati importanti per questa vittoria. Sottolinerei in particolare Lorenzo Pajola che con le sue due triple nel momento più delicato della partita ci ha tenuto a galla."

Luciana Mosconi Globo in testa da sola dopo 9 partite e una vittoria che lancia chiari segnali al campionato.

"Una vittoria che carica ancor più la squadra della consapevolezza della propria forza. Ma la strada è tremendamente lunga e dobbiamo sempre tenere alto il nostro ritmo. Abbiamo già dimostrato che se caliamo di tensione possiamo incontrare serie difficoltà. Ripartitamo quindi dall'ultimo quarto di Fossombrone cercando, se possibile, di migliorarci ancora di più."

Quindi testa già a domenica quando ad Ancona arriverà forse la squadra più in forma del momento, Associazione Pallacanestro Pedaso che viene da 5 vittorie consecutive.
"Sarà ancora una partita difficile contro un avversario di ottimo livello che sta attraversando un buon momento. Noi però non dobbiamo troppo guardare gli altri. Pensiamo a fare una buona settimana di allenamenti e prepararci al meglio come sappiamo fare. Domenica scenderemo in campo per cercare la vittoria e rimanere in testa così ancora da soli."

Dopo la vittoria di Fossombrone, la Luciana Mosconi Globo si ritroverà in palestra nella serata di martedì seguendo il solito copione con la seduta pesi a cui seguirà quella atletica.

Ufficio Stampa Il Campetto Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: