Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Femminile: l'Olimpia Pesaro espugna il campo del Pescara Rosa Basket

Si interrompe dopo tre vittorie consecutive il momento magico della Pescara Rosa Basket, che inaugura il girone di ritorno con il primo KO interno della stagione: al palasport di Cepagatti è Pesaro ad imporsi per 51-65, scavalcando le nostre ragazze al terzo posto in classifica. Successo meritato della formazione marchigiana, che ha limitato l'attacco di casa con la propria fisicità ed ha mosso in modo eccellente la palla nella metà-campo offensiva, trovando altissime percentuali di tiro anche dalla lunga distanza. L'inizio di partita è contraddistinto dal grande equilibrio, con le difese a prevalere sugli attacchi: 5-4 dopo sei minuti, 12-12 alla prima sirena e 23-24 al termine di un primo tempo che non ha mai visto una delle due squadre superare i quattro punti di scarto sull'altra. 

Il terzo periodo, solitamente specialità delle ragazze di coach Francesco Paci, stavolta si rivela fatale per le padrone di casa: Pesaro piazza infatti un devastante break di 6-21, trovando con grande facilità la via del canestro sia contro la difesa a uomo che quando Pescara si è schierata a zona. Dopo essere scivolata anche oltre le 20 lunghezze di margine, la squadra di casa con uno show balistico di Traino (tre bombe in meno di due minuti) riesce solo a ridurre il gap fino al -14 finale: una prestazione su cui hanno pesato anche i vari acciacchi fisici accusati in settimana, oltre agli indubbi meriti di una formazione molto attrezzata come quella marchigiana. 

Archiviata questa sconfitta l'attenzione dovrà subito proiettarsi al prossimo incontro, che vedrà le nostre ragazze impegnate nell'ostica trasferta di sabato prossimo a Senigallia. L'obiettivo, naturalmente, è di rialzare subito la testa!

Pescara Rosa Basket - Olimpia Basket Pesaro 51-65 (12-12; 23-24; 29-45)

Pescara
: Alice Passeri, Elena Calaudi, Camilla Servadio 7, Federica Traino 14, Ilaria Nardelli 2, Francesca Lucente 3, Roberta Lunadei 6, Emanu Pagliaroli 5, Chiara Renzetti 4, Serena Scoglia 10, Ilenia Bellante, Fabiola Madonna. Coach: Francesco Paci. Assistent Coach: Marco Franceschini e Paola Mauriello.

Pesaro
: Federici 13, Carulli 8, Gjnaj 2, Balassone, Magi 12, Pentucci 2, Cancellieri, Gambini 2, Canestraro 18, Alexander 8, Romagna. Coach: Tartaro.

Stefano Blois - Ufficio Stampa Pescara Rosa Basket

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: