Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: conosciamoli meglio, quaranta domande a Stefano Peloni (Aesis Jesi)

Nome: Stefano
Cognome: Peloni
Soprannome: Pelo
Hobby: pallacanestro
Un aggettivo per definirti: lunatico
Squadra del cuore: inter ma fondamentalmente anti-juventino
Piatto preferito: cappelletti in brodo
Bevanda preferita: vino
Film preferito: Point break
Attore/attrice preferito/a: Valerio Mastandrea

Cartone animato preferito: Uncle Grandpa
Canzone preferita: Interstate love song
Cantante preferito/a: Eddie Vedder
Libro preferito: Metello
Personaggio sportivo preferito: Roberto Baggio
Una persona che ammiri profondamente: mia moglie
La persona che invidi di più: mio figlio perchè ha tutta la vita davanti
La partita che non scorderai mai: io non mi ricordo niente
Il tuo quintetto ideale: Magic Jordan James Rodman O'neal
Squadra NBA: quella dove gioca LeBron James

Un poster nella tua camera: Non ho poster e nemmeno una camera
Sul -1…. A 5 secondi dalla fine palla a: Pippo, Tommy, Robi, anche Spy o Strappi c è l imbarazzo ma di sicuro non a me
Di solito mi vesto: jeans e maglietta
Tatuaggi: no
La donna più bella del mondo: Viola e Bianca
Piaccio alle donne perchè: è tanto che non Piaccio più alle donne
Cosa cambieresti del tuo corpo: il soleo
La prima cosa che guardi in una donna: prima guardo se c è in giro Mosca sennò è inutile anche guardarla
Il tuo punto debole: pigrizia
Il tuo punto forte: non mi curo molto di quello che gli altri mi dicono dietro

Negli altri apprezzo: la perseveranza
Negli altri detesto: quasi niente
Non potrei MAI fare a meno di: del divano
Sono il genio della lampada, ti concedo la possibilità di "impossessarti" di tre doti a scelta tra i tuoi compagni di squadra: il telaio del capitano, l età di Giovanni Moretti e un ' altra cosa che non posso dire nè cosa ne dà chi
Una frase nel tuo dialetto: a discore n' è fadiga!
L’ aneddoto più divertente legato ad un tuo compagno di squadra: ho troppi anni e troppi aneddoti
La cosa più trasgressiva che hai fatto: queste domande
Se vincessi un viaggio senza meta andrei in: Messico
Un posto per vivere: in riva al mare
Il sogno nel cassetto: tornare a dormire nel mio letto
Due parole su quello che ti aspetti da questa stagione: divertirsi e fare il meglio possibile

Ufficio Stampa Aesis Jesi

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: