Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Femminile: il preparatore Nicolas Crucitti si gode il momento del Cus Ancona

La vittoria nel derby di lunedì ha restituito morale e coraggio ad un gruppo, quello del Cus Ancona PallaCanestro Femminile, che inizialmente aveva trovato tante difficoltà. L’amalgama, il nuovo campionato, la differenza d’età. Tanti aspetti che lo staff tecnico ha provveduto a curare con passione ed esperienza, cimentandosi settimanalmente sulla risoluzione degli stessi. Di questo grande merito sia a Coach Angelo Crucitti che al preparatore atletico Nicolas Crucitti, che in panchina soffre e vive in prima persona tutte le gare delle biancoverdi.

“Vincere un derby ti da sempre quella carica di adrenalina in più – ha spiegato lo stesso preparatore – Se a questo aggiungi che si tratta della prima vittoria in campionato la felicità cresce in modo esponenziale. Ce lo meritavamo per il lavoro fatto“. Un lavoro che come detto è intervenuto principalmente sulle criticità mostrate dalla squadra nella parte iniziale: “In allenamento abbiamo posto particolare attenzione a tutte quelle situazioni che potevano e dovevano essere migliorate. Il salto di qualità è stato di natura tattica, di attenzione, a livello atletico le ragazze hanno sempre lavorato bene. Poi, è chiaro, il rientro di qualche giocatrice fuori per infortunio ha agevolato il tutto”

Ora, inizia una nuova stagione? “L’impostazione mentale dovrà essere quella. Dovremo essere bravi a fare gruppo e puntare l’obiettivo. Credere fermamente nei propri mezzi, che ci sono. Noi, da parte nostra, daremo sempre sostegno e appoggio per crescere ancora”

Ufficio Stampa Cus Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: