Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 18 Eccellenza: il Cab Stamura Ancona espugnano il campo della Pallacanestro Senigallia

Mentre i “cugini” si prendevano i due punti al Palarossini, i 2001 del CAB Stamura stavano saccheggiando il PalaPanzini di Senigallia con una vittoria molto importante perchè ha permesso ai biancoverdi di agganciare in classifica a quota 12 proprio i rivieraschi di Paialunga. Al quarto posto ora un terzetto formato da Senigallia e la coppia dorica CAB-Orsal. Anche in questo caso a risultare decisivo nell’economia della partita è stato il terzo quarto che i stamurini hanno timbrato con il parziale praticamente decisivo. 1

7-14 per Senigallia al 10′ e ancora super equilibrio nel secondo periodo con squadre separate da 4 punti all’intervallo (41-37). Nella ripresa ecco un CAB Stamura molto più attento in difesa e capace di mettere la marcia giusta in attacco. 18-7 per gli anconetani il conto della terza frazione e al 30′ gli ospiti sono sopra 48-55. Nell’ultimo periodo si alzano i colpi e aumenta l’intensità. Ne esce una partita godibile sotto ogni aspetto con i talentuosi stamurini bravi e capaci di gestire il risultato fino al 65-71 finale. 

Terza vittoria nelle ultime 4 uscite per i ragazzi di Regini che si assestano ai piedi del podio con l’obbiettivo dichiarato di puntare in alto.

Tabellino CAB Stamura
: Marconi 8, Bolognini 3, Zandri 15, Marini 15. Castellani, Farella, Viezzoli 1, Petrilli 3, Scarponi 8, Bendia 2, Giombini 15, Gnoffo. All. Regini

Ufficio Stampa Cab Stamura Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: