Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: Janus Fabriano - Amatori Pescara, tutti con i peluche in mano per il Teddy Bear Toss

Quello che andrà in scena nel match Janus Basket Fabriano - Amatori Basket Pescara è un evento che abbiamo fortemente voluto sin dal primo momento. Si tratta di una iniziativa benefica lanciata qualche anno fa negli Stati Uniti: gli spettatori presenti al palasport per assistere alla partita potranno portare con sé un peluche e lanciarlo verso il campo al suono della sirena di fine 2° periodo. Gli orsacchiotti che arriveranno in campo verranno dunque raccolti e consegnati nelle prossime settimane ai bambini degli ospedali del territorio. 

Veniamo ora alle istruzioni da seguire per poter partecipare al meglio a questo evento benefico:

? Metti a soqquadro tutta la casa e cerca un pupazzo di peluche. Se non lo trovi corri a comprarlo!
? Il peluche dev’essere completamente morbido senza nessuna parte dura e in plastica;
? Una volta che sei entrato al palazzetto, attendi la sirena di fine 2° quarto prima di lanciare il peluche in campo;
? Da alcuni settori del PalaGuerrieri è molto difficile raggiungere il campo, lancia comunque il peluche, saranno quelli delle prime file a raccoglierlo e a tirarlo in campo (per questo è importante che il pelouche sia completamente morbido)

E’ un’iniziativa dedicata ai bambini e ci piacerebbe che bambini più fortunati ne fossero protagonisti: considerando che soprattutto negli impianti più grandi non riuscirebbero mai a raggiungere il parquet con il lancio, non sarebbe male poterli avvicinare il più possibile al campo da gioco prima del lancio. Il basket è uno sport meraviglioso e può regalare emozioni altrettanto meravigliose. Per una volta il gesto più bello può anche non essere un tiro sulla sirena o una grande schiacciata, ma un piccolo sforzo di ognuno di noi che stiamo sugli spalti. Uniamoci tutti quanti e regaliamo un Natale migliore a dei bambini che se lo meritano. Il basket può anche questo.

Ufficio Stampa Janus Fabriano

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: