Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: la carica dei 151 a cena con al Sutor Montegranaro per lo stoccafisso di Felicina

È stata un successo la serata che si è svolta ieri presso la neo-nata “Casa delle Associazioni” di Montegranaro sita in Via Carducci 2.
Sono stati 151 coloro che hanno partecipato alla cena della Sutor dal titolo “Lo stoccafisso di Felicina”. Grande partecipazione e grande entusiasmo per un momento di aggregazione cittadino attorno ad un piatto che richiama sempre molti appassionati. A fare da padrone di casa in questo speciale evento, oltre che naturalmente il tuttofare Mauro Lucentini (speaker dei gialloblu e uno dei principali fautori della realizzazione della “Casa delle Associazioni), è stata la squadra sutorina al gran completo, a cui si è aggregata anche il Basket Fermo che gioca nei campionati giovanili under 18 ed under 20 sotto il nome Sutor.

Poco prima dell’inizio della cena, ha preso la parola il presidente Molly Pizzuti, che dopo aver ringraziato tutti per la numerosa affluenza e dopo aver sottolineato ancora una volta l’importanza di eventi come questi che uniscono l’intera cittadinanza, ha dato il via alla cena e ha lasciato al protagonista della serata il giusto spazio che meritava: lo stoccafisso cucinato dalla leggendaria Felicina. Tra una portata e l’altra c’è stato anche il tempo per il giovane centro Brandon Cataldo (ancora infortunato, rientrerà ad inizio anno) di annunciare ufficialmente a tutti le proprie nozze di settimana prossima (il 23, ndr). Per l’occasione, come vuole la tradizione, il direttore sportivo Paolo Pagliariccio ha consegnato ai futuri sposi una gigantesca cravatta gialloblu: i presenti hanno così potuto tagliarla a piacimento per poi conservare il brandello.

Un ulteriore modo per fare gli auguri alla coppia e per riportarsi a casa un ricordo simpatico della piacevole serata. A conclusione della stessa, sono stati chiamati al centro della sala tutti i volontari che hanno lavorato dalle prime ore pomeridiane per la buona riuscita della cena. Insieme alla cuoca Felicina, si sono presi gli abbondanti e meritati applausi. Un grande evento sicuramente da replicare per la Sutor; un bel momento di aggregazione che ha visto coinvolti tutti: dai tifosi ai semplici cittadini.

L’invito che è stato fatto loro è quello di partecipare in massa al doppio appuntamento interno di domani sera contro Pesaro (ore 21:15, ndr) e di mercoledì sera contro ancona (ore 21:00), nei quali sarà fondamentale far sentire tutto il calore possibile alla squadra.
Appuntamento a domani sera alla bombonera ore 21:15…ingresso gratuito.

Ufficio stampa S.S. Sutor Basket Montegranaro

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: