Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Giovanili: la Rappresentativa Eticamente in Gioco vince il Torneo di Alba Adriatica

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/04-01-2018/giovanili-la-rappresentativa-eticamente-in-gioco-vince-il-torneo-di-alba-adriatica-270.jpg

Social

Il Protocollo d’intesa firmato nel nov. 2015 fra le Società di basket dell’ entroterra e la VL Pesaro registra un significativo passo avanti con un bel successo.

Al Torneo nazionale Under 14 di Alba Adriatica (27-30 dicembre 2017) la squadra di “Eticamente in gioco” ha vinto contro Foggia, dopo aver battuto in semifinale Teramo e dominato il girone di qualificazione. Provenienti da Vuelle Pesaro, Acqualagna, Cagli, Fermignano, Fossombrone, Urbania e guidati da Emanuele Borsella, Andrey Rinolfi e Lorenzo Pieri, i ragazzi Under 14 si sono aggiudicati con merito il torneo, dimostrando ottima coesione e intesa, come se si fossero sempre conosciuti.

Prima esperienza di questo tipo per le Società che aderiscono al Progetto “Eticamente in Gioco”.
Spieghiamo meglio: grazie all’impegno dei Presidenti e di Claudio Valentini ora Consigliere reg.le FIP, e all’attiva adesione di Ario Costa della VL Pesaro e dei suoi collaboratori, otto Società dell’entroterra pesarese hanno aderito, assieme alla Vuelle, ad un progetto d’intesa riconoscendosi in quattro punti cardine: 1- Correttezza e rispetto, 2- Ragazzi Eticamente in gioco, 3- Tecnici e attività tecniche, 4- Attività Promozionali.
Così questo ponte non solo sportivo fra entroterra e Pesaro (che coinvolge migliaia di ragazzi, oltre a genitori e tecnici) ha il merito di aver fatto migliorare prima i rapporti, poi la collaborazione fra le stesse Società.

Fra l’altro, si stanno realizzando iniziative comuni come lo scambio di giocatori nelle squadre giovanili o per 1^ squadre (come fra Urbania-S.Angelo… e non solo); la grande Festa di Natale nel 2016 a Urbino e nel 2017 ad Acqualagna; la convenzione con la VL per gli abbonamenti della serie A e la presenza di tifosi e ragazzi alle partite, mentre la Società pesarese ha provveduto al Logo comune, agli zainetti per i più piccoli, ad altri gadget. E poi il bel progetto di una Rappresentativa di “Eticamente in gioco” con ragazzi del 2004/05 dove tutte le Società possano riconoscersi.
Proprio quest’ultima iniziativa è stata quella che ora ha riportato il successo di Alba Adriatica. Deve essere punto di partenza e forte stimolo, che si proverà a proporre anche per altre categorie, senza escludere il femminile.

I giocatori della Rappresentativa: Arduini Gluca, Buttarini Danny e Giantomasso Edoardo (Pallacanestro Fermignano); Pieri Cristian (Pallacanestro Cagli); Ciacci Nicolò (Pallacanestro Acqualagna); Fabbri Nicola, Mei Edoardo, Tamburini Tommaso (Fossombrone); Giangaspro Francesco, Dhizo Dzemail, Prenga Leonardo (Pallacanestro Urbania); Cevolini Paolo e Rovedi Matteo (VL Pesaro). 
Allenatori: Emanuele Borsella, Andrey Rinolfi e Lorenzo Pieri

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: