Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Femminile: il Cus Ancona verso la trasferta di Porto San Giorgio, le parole di Erika Mancinelli

La gara di Porto San Giorgio per il Cus Ancona PallaCanestro Femminile rappresenta uno snodo cruciale della stagione. Coach Crucitti e le sue giocatrici sanno bene che, gran parte dei loro sogni, passano per la trasferta sangiorgese e per questo stanno lavorando con grande impegno e attenzione in questi giorni. A raccontarci il polso dello spogliatoio anconetano è Erika Mancinelli.

“Il morale della squadra è sicuramente molto alto – spiega la giocatrice biancoverde – L’ impegno è costante nonostante i vari impegni di lavoro di ciascuna giocatrice. Stiamo cercando di dare il massimo, a partire dagli allenatori, per migliorare i nostri risultati“.
Un cammino duro e faticoso, ma non impossibile, con davanti l’obiettivo stagionale dei playoff: “La partita contro il Porto San Giorgio, è un match molto importante per il campionato in quanto potrà veder concretizzato l’impegno degli ultimi mesi di allenamento. Sarà sicuramente una partita impegnativa, cercheremo di dare il massimo per portarci via la posta in palio“.

La certezza, in panchina, è rappresentata da Coach Angelo Crucitti e dalla sua esperienza: “Il Coach punta molto sui fondamentali del basket, facendoci allenare molto su questi aspetti. Molta importanza viene data alla difesa, lato che negli ultimi tempi, grazie a lui, abbiamo migliorato notevolmente”

Ufficio Stampa Cus Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: