Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: il Basket Fermo supera Macerata e torna a correre

Inizio positivo del girone di ritorno per la TiEmme Basket Fermo nel girone B del campionato di serie D. Battuta la Basket Maceratese nel campo della palestra Coni in un incontro molto intenso e carico di canestri, per la gioia del folto pubblico che ormai abitualmente calca gli spalti della palestra di piazzale Tupini.

Una vittoria per nulla scontata vista la sconfitta della partita di andata e soprattutto per l’andamento della gara che nonostante siano stati sempre con un punteggio inferiore ai fermani, ha visto gli indomiti maceratesi sempre pronti alla riscossa: il Basket Maceratese ha perso la partita avendo realizzato, comunque, 80 punti.

La TiEmme si è imposta sugli ospiti sin dall’inizio della gara, partita con un secco 12 a 2, con le accelerazioni di Amelio e Santini che non hanno lasciato scampo alla difesa maceratese. Lasciatisi raggiungere a metà del primo quarto i fermani hanno poi ripreso il vantaggio chiudendo a più quattro. Dalla seconda frazione di gioco sono “saliti in cattedra” prima Venditti e poi Tortolini e il divario è aumentato ulteriormente. Il vantaggio di nove punti alla fine del secondo quarto e quello di dodici punti alla fine del terzo testimoniano del progredire della prestazione della squadra fermana. Nell’ultima frazione, però, c’è stata la ripresa del Basket Maceratese che ha creduto fino alla fine di poter ribaltare il risultato. Una prestazione superba del “Toro” Tortolini nell’ultimo quarto ha respinto le ambizioni maceratesi riportando il risultato finale ad un meritato più undici.

Non solo Venditti e Tortolini hanno fatto la differenza in questa bellissima gara. È l’intera TiEmme che ha mostrato carattere, compattezza e sicurezza nell’impostazione del gioco e nella realizzazione a canestro. Basta vedere che tutti i giocatori a disposizione di Marco Marilungo sono andati a canestro con ben quattro atleti in doppia cifra.

Tutto bene in casa TiEmme, quindi, dove già i tifosi rivolgono lo sguardo alla partita della prossima settimana che vedrà contrapposte le due squadre fermane nel derby cittadino alla palestra di via Leti. Un impegno sportivo atteso da tutta la città che non lascerà nessuno deluso.

TiEmme Basket Fermo – ASD Basket Maceratese 91-80 (26-22; 46-37; 68-56)

TiEmme Basket Fermo: Venditti (cap.) 17, Mezzabotta 1, Tortolini 23, Amelio 10, Santini 14, Cingolani 4, Luciani 8, Antinori 2, Sabbatini 4, Cardarelli 8. All.re Marilungo, vice all.re Valentini.

ASD Basket Maceratese: Mancini, Sebastianelli 22, Zamponi 9, Tiberi 14, Core 5, Foresi 6, Kasperskyy 1, Piergiacomi 3, Pierantozzi 3, Ercoli, Gonzales 10. All.re Luciani, vice all.re Taddei.

Ufficio Stampa ASD Basket Fermo

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: