Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: Il Campetto Ancona supera senza problemi la Virtus Porto San Giorgio

Tutto secondo previsioni la prima giornata di ritorno della Luciana Mosconi Globo. La capolista non ha problemi contro il fanalino Virtus P.S.Giorgio sommerso alla fine da un più che eloquente +52.

Difficile davvero raccontare una partita approcciata dai dorici in maniera inevitabilmente morbida e che per questo ha avuto un primo quarto "normale". Poi però sono venuti fuori i reali valori e il tutto ha assunto proporzioni esagerate. I volenterosi sangiorgesi, sospinti dall'energico ma allo stesso tempo troppo confusionario Shodipo, tengono testa alla prima della classe nei primi 10'. Coach Marsigliani deve anche strigliare i suoi in un time out cercando la giusta concentrazione di una Luciana Mosconi Globo che chiude avanti "solo" 28-19.

Le cose vanno già meglio prima dell'intervallo con un parziale di 23-8 che arriva nei primi 5' di secondo quarto. Alla pausa lunga il risultato è 55-29 per i dorici che nel frattempo hanno fatto esordire anche il classe 2000 Leonardo Pozzetti. Nella ripresa continua la sinfonia della Luciana Mosconi Globo che gioca come al gatto con il topo contro un avversario che oltre la volontà può mettere in campo oggettivamente ben poco. Al 30' i locali sono già a quota 82 punti segnati e il vantaggio assume dimensioni sempre più grandi.

Nell'ultima frazione c'è la verve del baby 2001 Zandri a tenere banco con tutti i compagni di squadra che vogliono accenderlo. E' proprio una tripla del più giovane bianconeroverde in campo a far scollinare quota 100 prima della sirena finale che suona sul 108-56 finale.
La vittoria arriva in un turno dove in testa alla classifica tutte hanno vinto e non è quindi successo niente. Per chi sta davanti quindi una giornata favorevole. Nel prossimo turno si scomoderà la storia con la Luciana Mosconi Globo chiamata a far visita alla G.S. Robur Basket Osimo

LUCIANA MOSCONI GLOBO-VIRTUS P.S.GIORGIO 108-56 (28-19, 55-29, 82-43)

LUCIANA MOSCONI GLOBO
: E.Centanni 9, F.Centanni 6, Ruini 12, Zandri 14, Giachi 7, Tarolis 27, Maddaloni 13, Redolf n.e., Pozzetti 4, Pajola 2, Baldoni 14. All. Marsigliani

VIRTUS PSG
: Shodipo 14, Tommassini, Lanciotti, Calcinari 4, Cinti, Grossi 9, Mainiychuc 2, Andrenacci 4, Tizi 9, Alvear 14, Mizens. All. Sansolini

Arbitri
: Giardini e Tempesta

Ufficio Stampa Il Campetto Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: