Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A2: Lorenzo Maspero protagonista del Poderosa Caffè

Tappa fermana per il Poderosa Caffè questa settimana. Alla Caffetteria Pasticceria Molini ospite Lorenzo Maspero, con il quale si è discusso del momento della XL EXTRALIGHT® partendo dalla convincente vittoria contro la Bondi Ferrara di domenica scorsa.

"Abbiamo approcciato la partita non benissimo, non come ci aspettavamo - ha spiegato il play classe '98 - ci hanno aggredito sin dall'inizio, con voglia ed entusiasmo mentre noi l'abbiamo un po' aspettata. Siamo riusciti a recuperare quegli 11 punti nel secondo quarto, poi nel terzo siamo stati più pronti e l'abbiamo portata a casa".

Coach Ceccarelli ha avuto parole di elogio per la "second unit" gialloblu che uscendo dalla panchina ha spezzato il ritmo ferrarese lanciando la Poderosa nel momento di massima difficoltà. "Sì, noi giovani siamo riusciti a dare la giusta energia uscendo dalla panchina - ha confermato Maspero - abbiamo avuto un buon approccio, sono e siamo contenti di quanto abbiamo fatto. Siamo una squadra, lo abbiamo dimostrato una volta di più".
Nell'ultimo mese e mezzo, il regista gialloblu è sceso in fase realizzativa (1,5 punti segnati nelle ultime sei gare) ma è cresciuto molto negli assist (2,7 a partita).

Segno di un assestamento nel suo modo di giocare dopo un inizio di stagione al fulmicotone. "Cerco di coinvolgere di più i compagni più che mettermi in ritmo da solo - ha ribadito Maspero - approccio la partita diversamente rispetto alle prime giornata di campionato e sono felice di questo, perché sto rispettando quello che è il mio ruolo all'interno del roster. Cerco di migliorare ogni giorno e lo sto facendo".

Domenica (ore 18, PalaMaggetti) trasferta sul campo del fanalino di coda Roseto Sharks. Partita in cui più ogni altra volta sarà importante non prendere l'impegno sotto gamba. "Non è una squadra che merita quel posto in classifica - ha affermato il play originario di Saronno - nelle ultime tre partite casalinghe ha raccolto due vittorie e una sconfitta rocambolesca all'ultimo tiro contro Verona. In casa sono una squadra diversa rispetto alle trasferte quindi non dobbiamo fare l'errore di sottovalutarli".

Ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: