Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: brutta sconfitta per il Basket Auximum Osimo sul campo del Cab Stamura Ancona

Grande delusione per la squadra osimana per la sconfitta nello scontro diretto per rimanere agganciati al secondo posto in classifica contro il Cab Stamura.

Delusione non tanto per la sconfitta, ma per il modo con cui si è verificata. Il team osimano era atteso ad una prova di carattere e ha dimostrare i tanti miglioramenti fatti dall'inizio di stagione ed invece, dopo 20 minuti giocati con autorità e concentrazione, si è sciolto come neve al sole,alle prime difficoltà incontrate ad inizio terzo/quarto, dando pochissimi segni di riscatto fino alla fine della gara.

Andando alla cronaca della gara, la squadra osimana iniziava nel migliore dei modi l'incontro, imbrigliando la manovra d'attacco dei giovani stamurini con una difesa a zona molto alta e servendo i propri lunghi sotto canestro, che le consentiva di portarsi sul 10-20. La Stamura allora aumentava la propria intensità difensiva e grazie al pressing a tutto campo e ai raddoppi sotto canestro, riusciva a diminuire il divario, chiudendo il primo periodo di gioco sul 18-23.

Nel secondo quarto, il match proseguiva sulla stessa lunghezza d'onda, con la squadra osimana avanti nel punteggio e la squadra anconetana ad inseguire, con il consueto pressing e i consueti raddoppi, che davano i primi risultati di efficacia sul finale di tempo, che si chiudeva sul 37-35. Al rientro in campo dopo la pausa lunga, la Stamura, dava la svolta al match, metteva in atto un pressing e dei raddoppi forsennati e riusciva a piazzare il break decisivo. La squadra osimana subiva il break stamurino inerme, si innervosiva e si affidava alle singole giocate, spesso forzate, dimenticandosi del gioco di squadra.

Il periodo si chiudeva sul 58 a 43. Ad inizio del quarto finale, la squadra osimana dava un accenno di risveglio e con alcuni recuperi e un paio di triple, riusciva a riportarsi sotto le dieci lunghezze, ma la Stamura era brava a non intimorirsi e proseguiva la sua corsa verso la vittoria finale, aumentando il divario, fino al risultato finale di 83-59.

Infine nel complimentarsi con il Cab Stamura, riconoscendogli la meritata vittoria, non volendo fare polemica, ma volendo fare chiarezza e mantenere i buoni rapporti di amicizia con team anconetano, vorremmo segnalare ai dirigenti stessi, alcuni commenti di fine gara di loro addetti ai lavori, che non sono affatto piaciuti e nei quali non ci riconosciamo.Tali addetti, pur consapevoli della solita condotta di gara della propria squadra, fatta di pressing e raddoppi sempre al limite del fallo e spesso anche oltre, si permettevano di accusare i giocatori osimani di condotte di gara antisportive e di essersi avvalsi di espedienti. A noi così non è parso e invitiamo chiunque a visionare i filmati della gara di cui siamo in possesso, come nostra abitudine.

Parziali: 18-23; 19-12; 21-8; 25-16.
Tabellini: T2 17/45; T3 5/25 TL 8/13;
Carancini 16 pt, Belli A. 11pt, Gracitti R. 10 pt, Graciotti Y. 8 pt, Monticelli 6 pt, Ausili 6 pt, Violini 2 pt, Vignoni, Carletti, Belli R., Splendiani.

Ufficio Stampa Basket Auximum Osimo

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: