Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A: Vuelle Pesaro - Reggio Emilia dedicata a Save the children

A seguito del terribile e tragico attacco subìto il 24 gennaio in Afghanistan, nel corso del quale sono stati uccisi quattro membri dello staff di Save the Children, la Victoria Libertas Pallacanestro Pesaro ha deciso di dedicare la partita che si terrà domani contro Reggio Emilia all’organizzazione internazionale, che dal 1919 lotta per salvare la vita dei bambini e garantire loro un futuro, per manifestare la propria vicinanza e solidarietà.

“Non possiamo restare indifferenti di fronte ad atti di violenza orribili come quello che si è verificato qualche giorno fa - ha commentato Ario Costa, presidente della Victoria Libertas –. Attaccare Save the Children, che dal 1976 è impegnata nel Paese, per assicurare ai bambini protezione e educazione, significa attaccare l’umanità tutta. Come società sportiva che vede nell’infanzia e nella gioventù il futuro, e investe in esse, vogliamo esprimere con forza la nostra vicinanza a chi ha subito questo meschino attacco”.

Durante la partita, i Led a bordo campo riporteranno il logo dell’organizzazione internazionale e l’hashtag #iostoconsavethechildren, mentre nel palazzetto verrà diffuso anche un annuncio che esprime la solidarietà e il sostegno espressi dalla società.
La Victoria Libertas annuncia, inoltre, che continuerà a sostenere Save the Children anche nell’ambito di campagne e iniziative promosse dall’organizzazione, che si dispiegheranno nel corso dell’anno.

Ufficio Stampa VL

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: