Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: il Montemarciano Basket conquista un'importante vittoria contro Ascoli

Importante e decisiva vittoria per il Basket Montemarciano che nell’anticipo del venerdì offre il “meglio di sé” ai numerosi tifosi presenti in tribuna pronti ad assistere all’esordio del duo Angeli – Ulissi.

Un Montemarciano dai due volti come accade spesso in questa stagione ma ormai è un classico e non dobbiamo più meravigliarci di nulla. Un team quello di coach Simone Simoncioni in grado di offrire il meglio ed il peggio di sé sul rettangolo di gioco. Le pesanti assenze per squalifica di Cardinaletti e Paolinelli unite agli infortuni dell’ultimo minuto di Novelli e Di Lenardo ( oltre a quella di Norato out per tutta la stagione..) hanno impensierito e non poco l’entourage montemarcianese che li vedeva contrapposti nello scontro diretto ad un Ascoli salito a Montemarciano in cerca di punti pesanti per la propria classifica

Pronti via e coach Simone Simoncioni butta subito nella mischia in cabina di regia Edoardo Ulissi. Per il play chiaravallese si tratta di un ritorno in maglia Montemarciano e non di un esordio. Nelle prime battute di gioco il Montemarciano gioca a meraviglia con un ottima circolazione di palla. I fratelli Carbonari puniscono ripetutamente le disattenzioni ospiti, Il Montemarciano con la tripla di Petrina vola sul 13 a 6 e la partita sembra prendere la piega giusta. Il primo quarto vede l’esordio di Angeli il quale con una “tripla” bagna il suo esordio nel migliore dei modi. Fine primo quarto 28 - 14 Montemarciano.
Nel secondo quarto la musica non cambia, il Montemarciano con De Fenza - Angeli - Guida domina su tutto il campo. Ascoli con Nanni e Mazzella cerca di rimanere in partita ma nulla può i fronte alla verve realizzativa locale. Fine primo tempo 54 - 35 Montemarciano.

Al rientro dagli spogliatoi accade quello che non ti aspetti. Il Montemarciano smette di giocare e Ascoli si scalda. Mazzella – Nanni spingono gli ospiti sull’acceleratore. Lentamente la squadra di coach Maurizio Caponi rientra in partita. Mazzella dopo un lungo inseguimento per gli ospiti porta il punteggio sul 57 a 57. Il Montemarciano è come un pugile all’angolo in balia degli avversari. Mazzella, ( ancora lui..) coadiuvato da Mattei porta gli avversari avanti nel punteggio. Fine terzo quarto 64 a 62 Ascoli.

L’ultima frazione vede la partita prendere i binari dell’equilibrio. Petrina per il Montemarciano suona la carica per i suoi con una tripla. Il pubblico in tribuna si scalda. Angeli - Ulissi iniziano a macinare gioco e punti. Ascoli sente su di se la stanchezza dello sforzo fatto per cercare di rientrare in partita. Il Montemarciano non sbaglia più un colpo. L’espulsione per protesta di Mazzella per gli ospiti scrive i titoli di coda. Angeli dalla linea della carità è infallibile. Finale 86 - 70 Montemarciano.

Partita dai due volti per il Montemarciano il cui unico obiettivo era portare a casa i due punti in palio decisivi per continuare a rimanere in scia verso una posizione play-off.
Le pesanti assenze per squalifiche di Cardinaletti e Paolinelli unite a quelle di Novelli e Di Lenardo e Norato per infortunio si sono fatte sentire nell’arco della partita ma al tempo stesso sono stati bravi i giocatori scesi in campo a non farle pesare.

Ottima la prova del collettivo su cui spicca una nota di merito per Paolo Carbonari. Il “pretoriano” di coach Simone Simoncioni nella ripresa mette la museruola ad un Mazzella scatenato facendolo andare “fuori dai giri”. Sabato prossimo si va a Tolentino contro la capolista con la consapevolezza e la leggerezza di chi non ha nulla da perdere.
Tabellini:

Montemarciano: Angeli 20, Ulissi 4, Petrina 11, Guida 11, De Fenza 13, Carbonari A. 7, Carbonari P. 16, Catani 2, Guercio 2, Luccioni ne, Novelli ne, Francoletti ne. All.re Simoncioni S. 

Ufficio Stampa Upr Montemarciano

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: