Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 16 Eccellenza: il Cab Stamura Ancona batte Foligno e continua a correre

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/28-01-2018/under-16-eccellenza-il-cab-stamura-ancona-batte-foligno-e-continua-a-correre-270.png

Social

Quarta vittoria consecutiva, l’undicesima in 13 giornate di campionato, per il CAB Stamura nel campionato Under 16 Eccellenza.

Al Palascherma c’è il timbro di tutti i giocatori a disposizione di coach Cingolani per una squadra che batte senza troppe difficoltà il Foligno. Centello solo sfiorato ma quello che importa è aver messo altri due punti in classifica e aver ribadito l’ottimo stato di salute. Contro gli umbri gara messa in cassaforte soprattutto grazie ai due quarti centrali. Inizio infatti con il CAB Stamura che concede troppo in difesa e arriva alla prima sirena avanti soltanto di 6 punti (28-22). Nel secondo quarto la strigliata di Cingolani serve davvero.

Parziale di 32-9 e squadre all’intervallo separate sul 60-31. Nella ripresa i stamurini pigiano ancora sull’acceleratore (83-38) prima di calare la pressione nell’ultima frazione terminando i giochi sul 97-55 finale. Nl prossimo turno trasferta in terra umbra per la squadra di Cingolani e Panzini. Domenica 4 febbraio si va in casa del Giromondo Spoleto.

Tabellino CAB Stamura: Polenta 2, Sampaolesi 10, Mancinelli 4, Mancini 2 Andreani 3, Bendia 26, Piccinini 15, Ansevini 11, Rotelli 2, Gnoffo 13, Manizza 5, Virgulti 5. All. Cingolani. Ass. Panzini

Ufficio Stampa Cab Stamura Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: