Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Prima Divisione B: l'Unione Basket San Marcello espugna il campo della capolista New Basket Jesi

Il bello del basket è che di sicuro non è uno sport scontato. Scendere in campo contro la capolista New Basket JESI, fuori casa, da ultimi in classifica e due batoste subite nelle ultime due gare fa presagire solo il peggio. Eppure prima di entrare in campo l'adrenalina era alta, anche per via dei ricordi di andata che ancora bruciavano, di quel canestro all'ultimo secondo di Gray che valse la sconfitta.

L'inizio non è dei migliori, la New Basket parte subito alla grande con le penetrazioni mortifere del play Rossini A. e i canestri da sotto di Piergigli, un distacco di circa 10 punti che costringono all'immediato timeout coach Baldini. I giovani dell'unione cercano allora la risposta, aumentando la difesa e cercando un modo per attaccare la zona ben collaudata degli avversari. Grazie al contributo di Cecchini D. e Sideri il primo quarto si riassesta sul 15-12. La seconda frazione vede delle ottime giocate da entrambe le parti, con un Rossini G. velenoso da oltre l'arco e Palmieri pronto a far valere i suoi centimetri in più. A loro il San Marcello risponde con gli attacchi precisi dal pitturato di Sideri, Cecchini G. e Buccia.

Una bomba all'ultimo secondo (di tabella non dichiarata va detto) del play Cecchini porta i ragazzi dell'Unione qualche barlume di speranza, andando nello spogliatoio sopra di 1. Si rientra in campo a testa alta, anche se l'armata del NewBasket sembra essere rimasta negli spogliatoi: poche giocate, molte palle perse ed errori da sotto (nessuno dei possenti lunghi riesce a trovare conclusione in questa frazione). Ne approfittano i nostri ragazzi, con giocate rapide, molti contropiedi e una gran voglia di portarsi a casa la gara.. il terzo quarto l'Unione Basket San Marcello si trova a ben 11 punti di vantaggio. Negli ultimi dieci minuti la NewBasket ritrova un po' di lucidità, affidandosi alle buone leve dei suoi lunghi e cercando di recuperare il più possibile in difesa rimettendosi a zona. Zona che però non premia, specie quando in campo c'è il nostro buon Pierpaoli che insacca due triple importanti mentre i tiri dalla media e da sotto di Cecchini G. chiudono definitivamente la partita: 52-65 per il San Marcello.

New Basket Jesi - Unione Basket San Marcello 52-65

Jesi
: Rossini A 13, Palmieri 14, Piergigli 9, Rossini G 7, Allegrini 2, Pierandrei 3, Nobili 2, Talacchia 2, Forconi, Bordoni, Giardinieri.

San Marcello: Buccia 11, Pierpaoli 16, Cecchini D 10, Sideri 15, Cecchini G 11, Pancaldi 1, Paoletti 1, Badiali, Arcangeli, Bellagamba, Focanti.

Parziali 15-12, 19-23, 7-17, 11-13.
Progressivi 15-12, 34-35, 41-52, 52-65.

Un gran vittoria che servirà come motivatore per le prossime e che ci ha fatto capire che con la giusta grinta e mentalità l'Unione Basket San Marcello non teme rivali. La classifica è ancora tutta da scalare però e si ricomincia lunedì prossimo 5 febbraio contro il P73 Conero Basket.

Ufficio Stampa Unione Basket San Marcello

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: