Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Promozione A: il Basket Vadese espugna il campo dell'Olimpia Pesaro

il Basket Vadese espugna il campo dell'Olimpia Pesaro e conquista la quinta vittoria consecutiva, la decima stagionale, che permette ai gialloverdi di confermare il secondo posto in classifica. 

Dopo un primo quarto equilibrato e chiuso avanti dai padroni di casa (14-11), i ragazzi di coach Cangiotti con ottimo secondo parziale nel quale concedono solo 2 punti ai pesaresi, prendono in mano le redini dell'incontro senza mollarle più fino alla fine. Nel terzo parziale il vantaggio degli ospiti diventa superiore ai dieci punti e permetet loro di gestire con tranquillità la seconda parte della gara. Nella Vadese buona la prova di Fedrigucci e Lecce autori rispettivamente di 13 e 10 punti a referto. Tra i padroni di casa bene Beltrami, miglior marcatore della serata con 14 punti.

Olimpia Pesaro - Basket Vadese 39-53

Olimpia: Baldini 2, Beltrami 14, Capriotti, Brunetti 2, Fattori ne, Genga 1, Flamini, Cofini 11, Bertoni 6, Tombari 2, Facciardini 1.  All. Spadola

Vadese
: Carciani G. 2, Fedrigucci 13, Alberto 7, Lecce 10, Zappetti, Della Mora 7, Maciaroni 7, Piccinini, Bozzi 4, Santarsia, Foglietta 3, Fosci. All. Cangiotti

Parziali: 14-11, 2-12, 11-17, 12-13.
Progressivi: 14-11, 16-23, 27-40, 39-53.
Usciti per 5 falli: nessuno
Falli: Pesaro 21, Vadese 23.
Tiri da 3 punti: Pesaro 1, Vadese 7.

Arbitri: Iacomucci e Pazzaglini

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: