Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: il Basket Maceratese in cerca di riscatto contro il Basket Auximum Osimo

Quarta di ritorno con l'ABM che ospiterà l'Auxilium Osimo per ripartire alla ricerca di punti utili per inseguire le posizioni che daranno l'accesso ai playoff.

La situazione in classifica è ancora estremamente fluida con sette squadre in sei punti a disputarsi i cinque posti rimasti per la post season ed ogni scontro diretto naturalmente vale doppio. Gli Osimani all'andata fecero valere il fattore campo imponendosi con tre punti di margine ed è ovvio che in questi casi anche la differenza canestri può essere fondamentale per cui sarebbe esiziale per i ragazzi di coach Luciani imporsi con uno scarto maggiore che li porterebbe ad affiancare nei punti ed a superare in classifica gli ospiti.

Il problema principale dei maceratesi non è tanto oggi la forza degli avversari quanto la salute dei propri giocatori visto che lo staff tecnico deve fare ogni giorno la conta dei superstiti ed in queste condizioni è molto difficile riuscire a preparare le partite ed a condurre allenamenti competitivi; la nota positiva è che i giocatori hanno risposto all'emergenza innalzando il livello di gioco e di concentrazione riuscendo in parte a bilanciare le assenze ma è ovvio che nel lungo periodo sia sempre più difficile mantenere certi standard.

Osimo è una squadra fisica e solidissima che dopo la prima giornata ha perso solo con le prime tre della classifica vincendo con tutte le altre; si basa offensivamente sul trio formato da Carancini Graciotti e Monticelli ma ha diversi altri giocatori che possono essere protagonisti in giornata singola ed è una squadra molto pericolosa da portare punto a punto negli ultimi minuti come dimostrano le numerose partite vinte nei finali stretti.

L'ABM dovrà essere all'altezza dei giorni migliori esasperando il ritmo e l'aggressività difensiva per sfiancare gli avversari cercando di ottenere punti facili e veloci in contropiede e transizione. Si gioca sabato con palla a due alle 21:15.

Ufficio Stampa Basket Maceratese

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: