Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: nota del Marotta Basket in merito alla vittoria per 20-0 a tavolino

Il Marotta Basket vince "a tavolino" l'incontro valido per la quarta giornata di ritorno. Ospite del BK Giovane Pesaro, la squadra di presidente Venturi beneficia suo malgrado di quanto disposto dal Giudice Sportivo in merito alla rottura di un tabellone durante il riscaldamento pre gara che ha impedito il regolare svolgimento della partita.

Per spirito sportivo, e non può e deve essere che altrimenti, così come appena dopo l'accaduto, anche in seguito il Marotta Basket si è adoperato affinché l'incontro si potesse solo rimandare cercando di evitare presumibili decisioni legali. Di seguito la mail che lo stesso presidente Venturi ha inoltrato alla sede giuridica della Federazione Regionale Pallacanestro:

"Buonasera,
chi scrive è il Presidente del Marotta Basket, Filippo Venturi.
La presente per chiedere, in merito alla gara di serie D numero 001356 BK Giovane Pesaro - Marotta Basket del giorno 02/02/2018, la possibilità di ripetere la predetta gara interrotta a causa della rottura del tabellone di un canestro.

Anche se il regolamento dovesse prevedere la vittoria a tavolino a favore della nostra squadra, avremmo piacere di poter evitare questa soluzione negativa per la squadra ospitante. Il tutto perché per noi Società è molto importante l'aspetto ludico della gara e non è nel nostro spirito approfittare di certe situazioni che si vengono a determinare e che non hanno nulla a che fare con la fase del gioco vero e proprio.
Possiamo altresì testimoniare la buona fede della Società del BK Giovane Pesaro e l'impegno massimo messo in atto, al momento della rottura, per fare di tutto per trovare una soluzione al danno venutosi a creare.

Ripetiamo, non è nostra intenzione approfittare del vantaggio tramite regolamento, ma avremmo enorme piacere se fosse trovata una soluzione che porti alla ripetizione della gara senza conseguenze per la Società pesarese.
Cordiali saluti.
In fede
Filippo Venturi"

Luca Nazionale - Ufficio Stampa Marotta Basket

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: