Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 16 Femminile: il Porto San Giorgio Basket sconfitto a testa alta a Civitanova

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/07-02-2018/under-16-femminile-il-porto-san-giorgio-basket-sconfitta-a-testa-alta-a-civitanova-270.jpg

Social

Perdere di venti punti ed essere grandemente soddisfatti della squadra al punto da guardare con immutato (anzi accresciuto) ottimismo al prosieguo del campionato, il basket può regalare questi paradossi sublimi, che poi paradossi sono solo per chi si limita alla fredda burocrazia da referto.

Il campo ha invece raccontato di una squadra che ha dato tutto e che per 3/4 di gara ha fatto partita pari con la imbattuta capolista Feba Civitanova: ancora prive del fondamentale apporto della infortunata Lucia Mandolesi e guidate stasera da coach Ficiarà, le biancoverdi sfoderano una prestazione da applausi per abnegazione, applicazione tattica e scelte tecniche. Con queste qualità le sangiorgesi imbrigliano le civitanovesi dando vita ad una partita molto combattuta e che per 29’ vive sulle note di un equilibrio pressoché perfetto: dei primi 30’ si riveleranno fatali gli ultimi 60 secondi del secondo quarto, quando le ospiti piazzano un fulmineo 7-0 che le manda all’intervallo sul +10. Ma fino a quel momento, una grandissima tenuta difensiva e un’ottima lucidità offensiva avevano permesso alle nostre ragazze di tenere in scacco la capolista, costretta ad inseguire a metà della seconda frazione.

Al rientro dallo spogliatoio, le nostre ragazze mostrano di aver assorbito il contraccolpo del break subito e tornano a giocare con grande determinazione, rimettendo l’incontro sui binari di un equilibrio appassionante.
Il solco finale viene deciso negli ultimi minuti di gioco: dopo 30’ di lotte furibonde su ogni pallone da ambo le parti ed in ogni centimetro del campo, le civitanovesi optano per una meno spettacolare (ma ahinoi redditizia) zona..le sangiorgesi pagano dazio e, complice anche la comprensibile stanchezza, perdono di incisività nelle conclusioni, esponendosi ai letali contropiede ospiti.

Nonostante il passivo, resta comunque forte la sensazione di un gruppo che stasera ha fatto un ulteriore passo di crescita e consapevolezza..e questa consapevolezza dovrà essere l’arma in più nella corsa al secondo posto che schiude le porte della fase interregionale del campionato.

Forza ragazze, lo abbiamo dimostrato davvero che #nonmolliamomai

Porto San Giorgio verde - Feba Civitanova
42-64

Ufficio Stampa Porto San Giorgio Basket

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: