Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 13 Femminile: Olimpia Pesaro - Aurora Jesi, l'arbitro caccia il pubblico che lo insulta e termina la gara senza spettatori

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/12-03-2018/under-13-femminile-olimpia-pesaro-aurora-jesi-l-arbitro-caccia-il-pubblico-che-lo-insulta-e-termina-la-gara-senza-spettatori-270.jpg

Social

Ha del clamoroso quanto accaduto a Pesaro Domenica mattina in occasione della gara tra le locali dell'Olimpia ed il Cab Aurora Jesi. Secondo quanto riportato dal portale www.pu24.it, la partita si stava svolgendo di fronte ad un nutrito gruppo di genitori equamente divisi tra pesaresi e jesini.

Le scelte arbitrali stavano scontentando entrambe le parti, tanto che sono iniziati a volare proteste che poi sono sfociate in insulti ed in un atteggiamento particolarmente aggressivo nei confronti della giovane coppia arbitrale. A due minuti dalla fine, sempre secondo PU24.it, uno dei due arbitri all'ennesima parolaccia ha interrotto il gioco ed ha invitato tutta la gente presente ad abbandonare la palestra, pena l'interruzione della partita.

A quel punto i genitori sono usciti e la partita è stata portata a termine con gli spalti completamente vuoti. Per la cronaca l'Olimpia Pesaro ha superato la squadra jesina, che si stava giocando il primo posto, con il punteggio di 43-23.

La Redazione di BasketMarche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: