Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A: Vuelle Pesaro, coach Massimo Galli presenta la sfida contro Pistoia

Il coach della VL Pesaro Massimo Galli presenta la partita casalinga della sua squadra contro Pistoia. “E’ stata una settimana di proficuo lavoro, i ragazzi hanno fatto buoni allenamenti sia dal punto di vista tecnico che da quello tattico. Soprattutto, c’è stato sempre l’atteggiamento giusto. Siamo tutti consapevoli che la partita di domenica è una grande occasione per cercare di sorpassare Capo d’Orlando. Non si tratta di un vero e proprio crocevia, ma è un momento molto importante per cercare di mettere il naso avanti: dobbiamo vincere una partita in più della Betaland, e vogliamo cominciare da domenica", ha detto il coach biancorosso.

"Il nuovo arrivato Taylor Braun si è inserito molto bene nel gruppo. Si tratta di un giocatore molto duttile, non vuole fare il protagonista a tutti i costi, ma è un vero e proprio uomo-squadra. Si è allenato bene, i compagni hanno già molta fiducia in lui”, ha aggiunto Galli.

“Pistoia è in grande forma, ha disputato un ottimo girone di ritorno e vinto le ultime due partite con Venezia e a Torino. All’andata aveva avuto diversi problemi di infortuni, ora invece sta andando forte, con una trazione anteriore composta da Moore e McGee che è una delle migliori del campionato.

Arrivano qui tranquilli, visto che hanno già praticamente conquistato la salvezza. Questo può essere sia un vantaggio che uno svantaggio, dipenderà da noi il rendergli subito la vita difficile aggredendoli sin dalla prima azione”, ha concluso il coach della VL.

Ufficio Stampa VL

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: