Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Esclusiva BasketMarche: le parole di coach Cesare Pancotto " Montegranaro e Jesi le sorprese del campionato di Serie A2 "

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/13-04-2018/esclusiva-basketmarche-le-parole-di-coach-cesare-pancotto--montegranaro-e-jesi-le-sorprese-del-campionato-di-serie-a2--270.jpg

Social

Al Teatro delle Muse di Ancona due big del basket: Flavio Tranquillo e Cesare Pancotto, nella serata "Sport e Salute", condotta da giornalista Maurizio Socci di ÉTv Marche.

Coach di successo, Cesare Pancotto ha portato esperienza per lo stivale in lungo e in largo. Sempre rimasto attaccato alle Marche, con lui abbiamo parlato di palla a spicchi marchigiana.

Pancotto, quale squadra quest'anno l'ha sorpresa maggiormente?
"Parlando di Legadue, direi senza dubbio Montegranaro perché ha fatto una stagione completa, ha fatto un buon girone di andata, un buonissimo girone di ritorno, ed é arrivata da neopromossa a giocare i playoff. E questa é la prima medaglia che vorrei dare. Poi sicuramente a Jesi, perché ha superato delle avversità, ed é migliorata nelle avversità, che l'hanno quindi resa più forte. Poi con l'arrivo di Green, Jesi é migliorata notevolmente nelle sue qualità. Questo sta a significare che le marchigiane che hanno ingegno e capacità si sono rialzate."

Oltre alla Legadue?
"Tutte le Marche tifano Pesaro, perché é un caposaldo della pallacanestro marchigiana, é il nostro polmone. Poi ci sono anche buone squadre di Serie B, ma penso anche alla serie C, insomma nelle Marche c'è tanto: tanta energia, tanta capacità, cosa che le Marche della pallacanestro hanno sempre dimostrato."

Nicoletta Canapa

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: