Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: netta vittoria per la Vigor Matelica sul campo della Vis Castelfidardo

La Vigor Matelica espugna con autorità il campo di Castelfidardo e torna alla vittoria portando a casa la diciannovesima vittoria stagionale. I ragazzi di coach Sonaglia adesso dovranno attendere il risultato di Falconara - Fossombrone per conoscere la loro esatta posizione di classifica. In caso di vittoria dei biancoverdi di coach Giordani la Vigor chiuderà al terzo posto in classifica, invece se dovesse vincere Falconara i biancorossi sarebbero secondi.

La partita non ha avuto troppa storia con gli ospiti che già alla fine del secondo quarto erano avanti 9-27, un vantaggio che poi ha permesso loro di gestire il resto della gara con autorità e sicurezza. Alla fine la Vigor manda ben sei uomini in doppia cifra, con Mbaye e Vissani su tutti con i loro 16 punti; nella Vis, priva di Monaci, il migliore è stato Schiavoni con 11 punti.

Vis Castelfidardo - Vigor Matelica 58-87

Castelfidardo: Burini ne, Gobbetti 9, Vasiliauskas 5, Papa 2, Rita, Marini 9, Soricetti ne, Mazzieri 2, Brandoni 8, Schiavoni 11, Graciotti 9, Attili 3. All. Balestrieri

Matelica: Mbaye 16, Rossi 11, Sorci 14, Trastulli 15, Vissani 16, Belardini, Montanari, Pelliccioni 3, Selami 2, Curzi 10. All. Sonaglia

Parziali: 9-27, 20-17, 11-26, 18-17.
Progressivi: 9-27, 29-44, 40-70, 58-87.
Usciti per 5 falli: nessuno
Falli: Castelfidardo 19, Matelica 14.
Tiri da 3 punti: Castelfidardo 9, Matelica 7.

Arbitri
: Paglialunga e Tempesta

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: