Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: Il Campetto Ancona batte la Sutor e guarda con fiducia ai playoff

La Luciana Mosconi Globo vince anche l'ultima giornata di regular season facendo le prove generali in vista dei playoff. Il successo interno contro la Sutor Montegranaro serve a chiudere una regular season perfetta in casa (13 su 13) e arrotondare il bilancio finale dei bianconeroverdi a 24 vittorie nel totale delle 26 giornate. I dorici si affacciano ora ai playoff dopo un oggettivo strapotere dimostrato nella stagione regolare ma adesso tutto va resettato con il primo turno alle porte.

L'avversario si chiama G.S. Robur Basket Osimo, viene rimossa la polvere dalla storia delle epiche sfide tra la squadra del capoluogo e quelle della città delle 5 torri con un pronostico sbilanciato verso i dorici ma vietato sottovalutare i "senza testa" che hanno raggiunto la post season soltanto alla fine e l'affronteranno con la pressione sottozero.

Contro la Sutor gara senza ossessioni di classifica e con due squadre con la testa già orientata alla prossima settimana quando i loro impegni sul campo saranno di ben altra importanza. La Luciana Mosconi ha risparmiato Maddaloni, Ruini ha visto il parquet per una manciata di minuti nel primo tempo con le rotazioni di Marsigliani che hanno avuto ampio respiro concedendo parecchio spazio ai vari Pajola, Cognigni e Luini risultati i veri protagonisti della partita. Anche la Sutor ha giocato in modalità risparmio energetico con Bartoli partito in quintetto e messo seduto dopo pochi spiccioli di gara, Rossi e Temperini usati con il bilancino.

Priva di motivi di classifica la partita è scivolata via con la Luciana Mosconi Globo che ha condotto le operazioni sin dall'inizio. Avvio con Tarolis e Redolf dominanti e Sutor in affanno fino al 27-20 del 10'. Nel secondo quarto c'è l'allungo dorico fino al +13 arrivato con la tripla dall'angolo del baby Cognigni. La Sutor riemerge e va al -5 (36-31) prima del nuovo strappo bianconeroverde prima dell'intervallo che arriva con il 45-33 sul tabellone del Palarossini.

Nella ripresa è ancora la Luciana Mosconi Globo a comandare. 54-40 dopo 5' di terzo quarto, la Sutor accorcia fino al 54-46 prima dello show di Pajola che segna a ripetizione fino alla fine del terzo periodo. 66-51 al 30' per i padroni di casa e il via a un ultimo capitolo di gara che non può non rispecchiare i tre che lo hanno preceduto. Ancona controlla e Montegranaro pensa già a gara-1 sul campo di Fossombrone. Il finale dice 84-67. Serve solo per aggiornare gli archivi e per consegnare una Luciana Mosconi Globo in grande forma verso la lunga corsa che porta alla Serie B.

Ufficio Stampa Il Campetto Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: