Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Prima Divisione Playoff: New Basket Jesi da record, arriva la settima finale consecutiva

Un match che di scontato NON aveva nulla, e difatti per il suo risultato finale è necessitato un tempo supplementare. Una bella partita, ottimo arbitraggio, con il risultato dapprima a favore dei padroni di casa, poi dei “diversamente giovani jesini”, per culminare con l’apoteosi di tutti i giocatori jesini sulla bomba ad un secondo dal termine del match a marca NOBILI, un tiro studiato in panca con due movimenti x far arrivare palla all’arma letale, il bomber anziano (Rossini G., bomber junior) che con freddezza unica infila la retina dalla massima distanza.

Un primo quarto, dove il team jesino ancora era assopito e dormiente permette un sonoro 10 a 0, per poi chiuderlo 20 a 11 sempre in difetto. Il secondo quarto, spronati e spinti da un devastante Nobili, che infila tre bombe consecutive, sommata a quella di Rossini G. permette al nbjesi di chiuderlo con un 15 a 0 di parziale. Gli ultimi due quarti sempre in parità, visto che purtroppo ai lunghi di Jesi mancano le realizzazioni a loro sempre ascritte a referto, ma a loro carico una difesa nel pitturato straordinaria, punti mancanti dovuto ad una marcatura pressante e forte dei padroni di casa, si mettono al lavoro i “piccoli”; ottima la regia e le realizzazioni da sotto canestro del play Rossini A., devastanti gli assist di Sly Gray ai suoi compagni, decisivi i tre canestri consecutivi, rimbalzi importanti e palle recuparate del sempreverde presidente/giocatore Allegrini che prende la squadra e negli 6 minuti e la porta con la grinta che lo cottradistingue da decenni alla conclusione della bomba di Nobili.

Il supplementare vede il geriatrico jesino sempre in vantaggio, chiudendolo a +6. Questa finale play off, importante x tutto il team, significa molto x tutti…. sette anni consecutivi in finale, di cui sei promozioni e vittorie, la dice lunga sull’amore e la passione che hanno questi “ragazzotti” per lo sport più bello del mondo. Da domani, allenamenti pro finale, che dai pronostici sembra essere contro la Janus di Fabriano, con gara 1 ed eventuale gara 3 in casa al Palanovelli di Jesi. LA PALLACANSTRO UNA SCELTA DI VITA.

Pgs OrSal Ancona - New Basket Jesi 65-71dts

Ancona
: Benedetti, Mazza, Colletti 5, Nwere, Vicini 12, Pascua 7, Ucci, Burattini 22, Rocchi 2, Anzini 17.

Jesi
: Nobili 17, Piergigli 11, Valentino ne, Lovascio, Rossini G. 10, Rossini A. 5, Talacchia ne, Allegrini 7, Gray 17, Giardinieri ne, Morresi ne, Palmieri 4.

Parziali: 20-11, 9-22, 13-14, 18-13, 5-11.
Progressivi: 20-11, 29-33, 42-47, 60-60, 65-71.
Usciti per 5 falli: Palmieri (Jesi)
Falli: Ancona 12, Jesi 21.
Tiri da 3 punti: Ancona 3, Jesi 8.

Arbitri: Caforio e Palmieri

Ufficio Stampa New Basket Jesi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: