Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 15 Eccellenza: interzona, svanisce il sogno delle Finali Nazionali per il Cab Stamura Ancona

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-05-2018/under-15-eccellenza-interzona-svanisce-il-sogno-delle-finali-nazionali-per-il-cab-stamura-ancona-270.png

Social

Le due uniche sconfitte della stagione arrivano nelle due partite decisive. Per l’Under 15 del CAB Stamura la qualificazione alla Finale Nazionale di Roseto rimane un sogno. Solo accarezzato dopo il Concentramento Interregionale di Ponte San Giovanni iniziato bene ma terminato con due sconfitte che relegano i ragazzi di Alessandro Del Pesce al terzo posto dietro Olimpia Milano e Virtus Bologna.

Dopo la bella affermazione dei biancoverdi con l’Alfa Omega all’esordio, i stamurini hanno perso piuttosto nettamente nella seconda partita contro l’Olimpia Milano (58-93 nei confronti di una squadra destinata probabilmente a fare una lunga strada nella Finale Nazionale). La terza sfida contro la Virtus Bologna era sinonimo di spareggio con entrambe le squadre a due punti e chi avrebbe vinto si sarebbe qualificato.
Non è stato il vero CAB Stamura ammirato in tutta questa stagione. La partenza al rallentatore ha finito per caratterizzare l’intero match. Dopo 8′ di gioco Bologna è addirittura sul +20 (27-7) e per i dorici la salita è ancora più ripida.

I ragazzi di Del Pesce entrano in partita, dimezzano piuttosto rapidamente lo svantaggio ma non riescono a prendere l’inerzia della partita in pugno. Cattive percentuali al tiro, un avversario in fiducia che non ha smesso di sfruttare la sua maggiore fisicità e un gap medio di 8-12 punti hanno contraddistinto l’intero incontro. Alla fine il CAB Stamura perde 62-74 e saluta Milano e Bologna che continuano la loro stagione nella corsa scudetto.

Così coach Alessandro Del Pesce al termine della tre giorni in Umbria: “E’ stato un Concentramento di alto livello, come del resto sapevamo e ci aspettavamo alla vigilia. Contro Milano poco da dire se non applaudire i nostri avversari più forti. Contro Bologna abbiamo avuto una partenza pessima, e non riesco a capire come mai. Poi abbiamo retto abbondantemente il confronto anche se ci sono mancate le nostre solite percentuali al tiro che ci avrebbero permesso di completare la rimonta. Chiaro è che giocando 40′ a rincorrere si fa tantissima fatica e alla fine è mancata anche un pò di benzina. Complessivamente c’è ovvio rammarico perchè abbiamo dimostrato di potercela giocare. Peccato per come è finita ma sono grato a questi ragazzi per l’intera stagione disputata.”

Ufficio Stampa Cab Stamura Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: