Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il trionfo de Il Campetto Ancona: coach Maurizio Marsigliani " Una soddisfazione incredibile, dedico questa vittoria a mia moglie "

Il Campetto Ancona stravince il concentramento di Ferentino e conquista la promozione in Serie B Nazionale. Queste le parole al termine della partita dell'allenatore di bianconeroverdi Maurizio Marsigliani.

"Una grandissima soddisfazione ed un'emozione molto forte, anche se sinceramente non mi rendo ancora conto di quello che abbiamo fatto, e come spesso mi accade avrò bisogno di un pò di tempo per metabolizzare il tutto. Abbiamo affrontato la partita di oggi con grande intensità e concentrazione, anche perchè sapevamo che Quartu sarebbe potuta andare in difficoltà dal punto di vista fisico con il passare dei minuti, visto che aveva giocato ieri pomeriggio e che la loro partita era andata anche ai supplementari. Tutti i ragazzi hanno giocato al massimo e dato un contributo molto importante."

- Avete portato a termine un cammino straordinario giocato sempre al massimo, come se non aveste mai pensato al ruolo di favoriti che tutti vi hanno dato.
"Il nostro grande merito è stato quello di non aver mai sottovalutato nessuno. Le partite facili diventano difficili se si pensa che siano scontate, per cui devo dare merito ai ragazzi di aver preparato ogni appuntamento con la massima concentrazione ed attenzione. Abbiamo lavorato sodo e devo ringraziare tutta la squadra per la disponibilità e l'impegno che hanno messo in palestra ogni giorno."

- A chi ti senti di dedicare questa vittoria?
"Innanzi tutto voglio dire grazie alla società, allo staff tecnico ed a tutta la squadra, perchè se fosse venuta meno una di queste tre componenti non saremmo riusciti a arrivare a questo risultato. Ma questa vittoria la voglio dedicare a mia moglie che mi sopporta e mi supporta sempre specie nei momenti meno facili, e che mi è stata molto vicina in quest'ultima parte di stagione."

Giuseppe Contigiani

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: