Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Sport & Salute: vuoi una perfetta abbronzatura? Ecco gli alimenti che devi mangiare (prima parte)

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/16-06-2018/sport--salute-vuoi-una-perfetta-abbronzatura-ecco-gli-alimenti-che-devi-mangiare-prima-parte-270.jpg

Social

L’abbronzatura non è solo questione di genetica, tempo di esposizione al sole e fortuna. Anche noi possiamo intervenire sul nostro incarnato già dalla colazione. Consumati freschi, cotti o addirittura centrifugati per creare un rinfrescante mix, i seguenti dieci alimenti sapranno donare al tuo corpo tutti gli elementi essenziali per ottimizzare le ore al sole.
Senza mai dimenticare che il primo passo per una bella pelle è proprio la protezione solare, che non impedisce al nostro incarnato di abbronzarsi, il primo cibo che non deve mai mancare nella nostra dieta è sicuramente la carota. Alimento dell’abbronzatura per antonomasia, questa verdura ha più betacarotene di qualsiasi altro cibo di stagione, ed è indicata per una dieta ricca di vitamina A. Mangiate crude o al vapore con un filo di olio extra vergine di oliva, le carote sono imbattibili per donare un bel colorito alla nostra pelle.

Utilizzatissimo per insalate fredde e centriguhe, anche il sedano si rivela un ottimo alleato: quanto ad apporto di vitamina A e carotenoidi, infatti, può essere associato al “cugino” melone giallo. Proprio il melone giallo è infatti un altro frutto perfetto per abbronzarsi, perché contiene 200 microgrammi di vitamina A, o equivalente in beta-carotene. Anche in questo caso lo si può mangiare fresco e in purezza, o nelle macedonie assieme ai frutti rossi, di cui parleremo più avanti. Sempre rimanendo sulla frutta, anche le albicocche sono ricche del beta-carotene: pratiche da portare con sé, magari proprio per andare al mare, le albicocche possono essere equiparate ai più celebri frutti rossi per apporto alimentare.

E per finire, sempre rimanendo sui colori rossi, in pochi sanno che il peperone è un alimento-abbronzante. I peperoni, infatti, contengono molta vitamina C ed hanno anche proprietà anti-infiammatorie. Lo stesso valore, per un'abbronzatura sana, si può ottenere mangiando anche kiwi, arance, limoni o cavoli. Il nostro corpo è una macchina, e nutrirlo bene è il primo passo verso una maggior consapevolezza di sé stessi e delle nostre stesse capacità. Questi i primi cinque cibi che miglioreranno la tintarella… nella prossima puntata di “Sport & Salute” scopriremo insieme gli altri cinque.

Nicoletta Canapa

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: