Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A: Vuelle Pesaro - Rotnei Clarke, tutta l'amarezza di Costa e Cioppi

La notizia del giorno è ovviamente la conclusione negativa della negoziazione per il rinnovo di contratto tra la Vuelle Pesaro e Rotnei Clarke. Una trattativa che sembrava ormai sul punto di essere ufficializzata con la conferma del playo americano anche per prossima stagione. Ed invece all'imporvviso Clarke ha contestualmente cambiato agente e voltato le spalle alla società biancorossa, pronta nella prossima settimana a dare l'annuncio del rinnovo ed a fare di Clarke il volto della campagna abbonamenti che sarebbe stata lanciata. Proprio stamattina sulle pagine del Corriere Adriatico, il Presidente Ario Costa ed il DS Stefano Cioppi hanno ufficializzato l’addio dell’americano e raccontato nei dettagli come sono andate le cose in questi ultimi giorni. Queste le parole dei massimi dirigenti pesaresi rilasciate al Corriere Adriatico.

Le parole del Presidente: "Vorrei che la gente sapesse come è andata: ci siamo subito sentiti a fine campionato e c’è stato un approccio positivo, una trattativa costruttiva che ci ha portati al dunque. Avevo incaricato il suo agente di mandarci il contratto, c’era l’accordo su tutto dopo aver soddisfatto le sue richieste. Ha espresso più volte il suo apprezzamento per club e città, per noi era uno sforzo clamoroso ma mi ero preso la responsabilità. Questo è il risultato. Tenevo a dare finalmente qualcosa di concreto alla piazza e invece è arrivata la brutta sorpresa. Lo avrei annunciato in settimana insieme alla campagna abbonamenti della quale doveva essere il simbolo, mi sento peso in contropiede clamorosamente."

Tutto era andato liscio fino a giovedì notte, quando Clarke ha invito un messaggio a Stefano Cioppi, dicendogli che aveva bisogno di parlare in confidenza. "Gli chiedo di chiamarmi alle 7 o alle 8 ora italiana ma non l’ho più sentito fino a venerdì pomeriggio,quando mi fa sapere di aver cambiato agente. Volevo riprendere le trattative velocemente ma il nuovo procuratore ha ringraziato, aggiungendo che Clarke ama Pesaro e che la
Vuelle gli ha fatto un’offerta straordinaria, ma loro hanno bisogna di un mese per vedere se ci sono squadre che lo amano di più."

"Sabato mattina il suo procuratore mi dice che per un mese Rotnei non accetta nessun tipo di contratto perché vuole sondare le possibilità in Europa e comunque partirebbe da una cifra molto superiore a quella per la quale si era accordato con Pesaro. La nostra proposta è valida fino a domenica a mezzanotte. - completa Costa - L’anno scorso aveva un biennale in Australia,ora è free agent ma ha cambiato le carte in tavola. Non basta aver fatto uno sforzo per soddisfare le sue richieste, per noi la correttezza è importante."

Sempre nella giornata di ieri il giocatore americano aveva pubblicato sul proprio profilo Instagram un video ed una foto che lo ritraevano in stampelle, conseguenze di un'operazione alla quale si sarebbe sottoposto per risolvere un problema al calcagno che lo tormentava da qualche mese. Queste le ulteriori considerazioni di Costa e Cioppi sempre rilasciate al Corriere Adriatico. "È fastidioso che si sia sottoposto all’intervento senza dirci niente, visto che stavamo facendo una trattativa. Abbiamo detto al suo ex agente della foto che girava e lui ci ha confermato la recente operazione.", sottolinea Cioppi.

"Cambieremo strategia. - conclude Ario Costa - Di certo servirà un play americano ma dovremo rivede le cose. Apriremo comunque la campagna abbonamenti anticipata. Ripartiremo da Braun? Lo valuteremo." 

Photo credit: sito internet ufficiale Victoria Libertas Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: